Keystone
STATI UNITI
20.10.21 - 08:150

Facebook starebbe pensando di cambiare nome

L'azienda (non il social) potrebbe cambiare marchio, forse anche tentando di lasciarsi alle spalle critiche e problemi

SAN FRANCISCO - Già settimana prossima Facebook, l'azienda non il social network, potrebbe non chiamarsi più così.

Ne dà notizia il portale The Verge che spiega come l'operazione di rebranding dell'universo legato alla creazione di Mark Zuckerberg, e che comprende altre app e servizi molto popolari come WhatsApp e Instagram, sarebbe già nell'aria da tempo.

Secondo le indiscrezioni, non confermate, qualcosa potrebbe essere svelato già questo 28 ottobre all'annuale evento Facebook Connect.

Non si tratta di una pratica insolita per i colossi hi-tech, lo aveva fatto anche Google che aveva cambiato il nome in Alphabet (anche se tutti hanno continuato a chiamarla Google) per motivi legati soprattutto alla chiarezza dell'organigramma aziendale.

Per Facebook, o come si chiamerà, il cambio di marchio è però anche un'occasione - quanto fruttuosa sarà tutto da vedere - per smarcarsi dalle critiche degli ultimi tempi.

Una su tutte le rivelazioni della whistleblower France Haugen che ha svelato come la compagnia ha volutamente evitato di schierarsi, arginando la diffusione d'odio sulle bacheche, in favore di clic e profitto. 

Un'altra cosa che non aveva fatto bene all'immagine dell'azienda riguarda Instagram, e lo studio che svela come il social influisca molto negativamente sulla percezione del corpo nelle teenager. In questo caso la risposta di Facebook non si era fatta attendere ma non era stata affatto convincente.

Dulcis in fundo, c'è il blackout di diverse ore di tutti i suoi servizi avvenuto lo scorso 4 ottobre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
UNIONE EUROPEA
5 ore
Dalla Commissione europea, 300 miliardi per i Paesi in via di sviluppo
Il piano si chiama "Global Gateway" vuole essere «una scelta positiva per lo sviluppo delle infrastrutture»
REGNO UNITO
7 ore
Per l'antitrust britannico, Zuckerberg deve vendere Giphy
La popolare tastiera virtuale per GIF era stata acquistata da Facebook nel 2020 per 400 milioni
STATI UNITI
10 ore
Cyber Monday, l'anno scorso era andata meglio
Gli analisti sono però convinti che si andrà incontro a vendite record durante le vacanze
MONDO
11 ore
L'impatto di Omicron sull'economia: i quattro scenari di Goldman Sachs
Nel caso peggiore potrebbe causare una frenata dello 0,4%, ma si azzarda anche un'ipotesi ottimistica
AUSTRALIA
15 ore
Westpac e quelle spese addebitate ai clienti deceduti
Clienti trattati in malo modo? Il gigante bancario Westpac è finito nei guai, e dovrà sborsare più di 130 milioni
TICINO / SVIZZERA
17 ore
I lingotti ticinesi di PAMP si fondono... con MKS
La nuova azienda impiegherà circa 270 persone in tutta la Svizzera, di cui 200 in Ticino
Francia
1 gior
Wish è stato bannato dai motori di ricerca
La decisione arriva in seguito al rilevamento di un numero ingente di prodotti non conformi alla legge e pericolosi
STATI UNITI
1 gior
Jack Dorsey non è più a capo di Twitter
Il creatore del celebre social abbandona la poltrona di Ceo sostituito dal CTO Parag Agrawal
SVIZZERA
1 gior
Black Friday, quest'anno meno acquisti rispetto al 2020
Le difficoltà di approvvigionamento possono aver pesato sul più grande evento promozionale dell'anno
SVIZZERA
1 gior
Domanda alta, offerta bassa: schizzano i prezzi di beni e servizi
I prezzi sono cresciuti, e pesano in particolare i combustibili: la benzina fa registrare un +26,3% su base annua
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile