keystone-sda.ch / STF (Tony Gutierrez)
STATI UNITI
27.07.21 - 10:130

Jeff Bezos offre alla NASA due miliardi per la missione lunare

L'agenzia spaziale, però, ha già un accordo da 2,9 miliardi con SpaceX

WASHINGTON - L'azienda di Jeff Bezos, Blue Origin, ha proposto alla NASA due miliardi di dollari in cambio del contratto per portare degli astronauti sulla luna.

Ne dà notizia l'emittente Cnbc, ricordando però che l'agenzia spaziale statunitense, lo scorso aprile, ha assegnato un contratto del genere (Human Landing System) a SpaceX, di proprietà di Elon Musk. L'obiettivo della missione: costruire un veicolo spaziale per portare gli astronauti sulla superficie lunare già nel 2024.

In una lettera all'amministratore della Nasa Bill Nelson, Bezos ha scritto che a Blue Origin non è stata concessa l'opzione di rivedere il costo, aggiungendo che la Nasa dovrebbe abbracciare una strategia a favore della concorrenza. L'azienda dell'ormai ex Ceo di Amazon è ora disposta a offrire alla NASA fino a 2 miliardi, finanziando una missione dimostrativa, e accettando un contratto a prezzo fisso nel quale è inclusa la copertura di qualsiasi superamento dei costi di sviluppo del sistema.

«La Nasa ha preso la sua decisione a causa di problemi di bilancio a breve termine, e quest'offerta rimuove questo ostacolo», ha spiegato Bezos.

Un portavoce della Nasa ha detto che l'agenzia era a conoscenza della lettera di Bezos, ma ha rifiutato di commentare ulteriormente la questione. Oltre alla missiva all'agenzia spaziale, Blue Origin ha anche accusato l'agenzia di aver dato a SpaceX un vantaggio sleale, avendogli consentito di rivedere i suoi prezzi. In tal senso è stata presentata una protesta al Government Accountability Office (GAO, una sezione investigativa del Congresso).

La decisione del GAO è attesa per i primi di agosto, anche se fonti del settore hanno fatto trasparire che Blue Origin considera improbabile la possibilità di un rovesciamento della situazione.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 2 mesi fa su tio
Dal titolone sembrava che avessi regalato 2 miliardi alla NASA, invece era un tentativo d’investimento! Non si smentisce, bravo.
SteveC 2 mesi fa su tio
Spero che riesca nel suo intento… e che porti con se un sacco di gente… e che si trovino così bene da non tornare
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
2 ore
Trova alcune falle nel sistema operativo iOS, ma Apple lo ignora
Lo sviluppatore anonimo ha reso pubblici i bug riscontrati con il programma "bug bounty"
COREA DEL SUD
5 ore
La Corea del Sud sta pensando seriamente di vietare il consumo di carne di cane
Alla base ci sono motivi di immagine ma anche perché la pietanza, molto popolare nella tradizione, ormai non piace più
SVIZZERA
6 ore
Più donne nei Cda delle aziende dell'SMI
La Svizzera resta sempre il fanalino di coda, insieme alla Spagna
SVIZZERA
9 ore
La liquidazione di Swissair è costata oltre 300 milioni di franchi
La procedura è nella sua fase finale, ma non è ancora possibile prevedere una data definitiva
REGNO UNITO
2 gior
Crisi dei trasporti? In arrivo «visti temporanei» per i camionisti
Il Governo britannico è al lavoro per trovare soluzioni urgenti alla crisi in corso
FRANCIA
2 gior
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
3 gior
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
3 gior
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
3 gior
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
3 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile