ARCHIVIO KEYSTONE
Si è concluso il contratto tra gli eredi di Kobe Bryant e Nike.
STATI UNITI
20.04.21 - 18:500

Gli eredi di Kobe Bryant si separano da Nike

Si fa largo la possibilità di un nuovo accordo, nel nome della star Nba scomparsa a gennaio 2020

LOS ANGELES - È ufficialmente finita la lunga relazione tra Nike e Kobe Bryant.

Il 13 aprile scorso si è conclusa l'estensione contrattuale tra la superstar della pallacanestro statunitense, morto il 26 gennaio 2020 a causa di un incidente aereo, e il colosso dell'abbigliamento sportivo. La conferma è arrivata tramite una storia di Instagram di Vanessa Bryant, la vedova del campione.

L'annuncio

«La mia speranza sarà sempre quella di permettere ai fan di Kobe di prendere e indossare i suoi prodotti. Continuerò a lottare per questo. I prodotti di Kobe si esauriscono in pochi secondi. Questo dice tutto». Eppure, nei 15 mesi seguiti alla scomparsa della star dei Los Angeles Lakers, Vanessa Bryant avrebbe espresso a Nike il suo malcontento su alcune carenze nell'offerta, in particolare tra le scarpe per bambini.

«Speravo di creare una partnership permanente con Nike che riflettesse l'eredità di mio marito» ha proseguito Vanessa, sul modello di quelle instaurate per Michael Jordan e LeBron James. «Faremo sempre tutto il possibile per onorare l'eredità di Kobe e Gigi», la figlia deceduta nello stesso incidente del padre. 

Mamba, le scarpe di Kobe

Si torna così a parlare di Mamba, la società indipendente di cui Bryant aveva discusso poche settimane prima della morte. Il nome deriva dal soprannome dello sportivo, appunto "Black Mamba". La finalità? Produrre sneaker per i fan ma anche per gli atleti Nba. «Quello che stava per fare nel mondo degli affari avrebbe eclissato la sua carriera sportiva» ha dichiarato Shervin Pishevar, che avrebbe affiancato Bryant nel progetto. Apprendendo la notizia lunedì, ha twittato: «Oggi mi sento come se Kobe sorridesse in paradiso».

TOP NEWS Economia
VALLESE
2 gior
Lonza: 1000 impieghi creati in Vallese in pochi mesi
L'azienda renana è anche produttrice del principio attivo del vaccino Moderna
STATI UNITI
2 gior
Tesla e l'altalena dei Bitcoin
Elon Musk conferma: la casa automobilistica tornerà ad accettare i pagamenti in criptovaluta
SVIZZERA
2 gior
Acque minerali: arriva il cubetto aromatico, e Nestlé trema
Il mercato delle bibite potrebbe cambiare radicalmente nei prossimi anni? Sì, secondo gli analisti
UNIONE EUROPEA
3 gior
Una Bce «paziente» lascia fermi i tassi d'interesse
Ci sarà però un'accelerazione del programma di acquisto di emergenza pandemico
CANTONE / BERNA
3 gior
Mikron, il fatturato sale
La società è anche tornata in zona utili, con un risultato netto positivo di 12 milioni di franchi.
MONDO
3 gior
Stilata la lista delle migliori compagnie aeree in tempo di pandemia
Nel 2021 AirlineRatings ha dato importanza anche alla gestione in tempo di Covid-19
SVIZZERA/CILE
3 gior
Nestlé cambia nome al biscotto Negrita
"Discriminatorio" secondo la multinazionale. «In 60 anni la cultura è cambiata»
SVIZZERA
3 gior
Roche vola grazie ai test Covid
Il colosso ha archiviato un semestre positivo. Il fatturato della divisione Diagnostics in crescita del 49%
ITALIA / SVIZZERA
4 gior
Garage Italia diventa svizzera
La società di Lapo Elkann è stata acquisita dalla basilese Youngtimers Asset Company
SVIZZERA
4 gior
Cinque miliardi di utile per la BNS?
È l'ipotesi degli economisti di UBS per il secondo trimestre, il 30 luglio si saprà se corrisponde alla realtà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile