Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
STATI UNITI
17.04.21 - 09:210
Aggiornamento : 10:45

Sarà Elon Musk a riportare l'uomo sulla Luna

Lo ha deciso la Nasa, con un contratto miliardario in esclusiva che sta già facendo discutere

AUSTIN - La NASA ha scelto: sarà SpaceX di Elon Musk a riportare l'uomo sulla Luna. La decisione, accompagnata con un contratto da 2,9 miliardi di dollari, è stata comunicata venerdì negli States.

Dimenticatevi però la navicella spaziale delle missioni Apollo (l'ultima delle quali datata 1972) quella di SpaceX sarà avveniristica e di "nuova generazione".

La Luna, conferma la NASA «è un tassello fondamentale che ci porterà all'esplorazione di Marte», spiega il direttore Steve Jurczyk, «quello di oggi è un grande passo avanti, è un momento incredibile per le esplorazioni spaziali, per tutta l'umanità».

Al di là dell'entusiasmo, la scelta dell'azienda di Musk non ha mancato di generare qualche perplessità, soprattutto perché mai prima d'ora la NASA aveva scelto un solo partner per le sue missioni, preferendo contratti con molteplici attori, per stimolare mercato e concorrenza.

In lizza, per il contratto c'era anche Jeff Bezos e la sua Blue Origin in partnership con Lockheed e altri. Il motivo della scelta della NASA, riporta il Guardian, sarebbe legato a ragioni di budget.

Il progetto Artemis

La missione di Nasa, punta a portare sulla luna la prima donna, accompagnata da un secondo astronauta non caucasico (il genere non è specificato, si parla di "person" nel comunicato ufficiale, ndr.).

Nella missione verrrà utilizzato il propulsore Space Launch System, il più potente mai creato così come la navicella Orion. Per l'allunaggio verrà invece utilizzato un lander realizzato da SpaceX che però è ancora in fase di sviluppo. Per la missione si è mosso anche lo stesso Joe Biden, chiedendo fondi al congresso per 6,9 miliardi di dollari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
GRIGIONI
13 ore
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
SVIZZERA
15 ore
Boom di vendite per gli articoli sportivi
Nel 2021 il mercato svizzero ha sfiorato i due miliardi di franchi, un nuovo record
SVIZZERA
17 ore
«Aumenteranno i fallimenti, sia in Svizzera che nel mondo»
È la previsione di uno studio dell'assicuratore Allianz Trade
SVIZZERA/UCRAINA
21 ore
La zurighese Vetropack sopprime 400 impieghi, a causa dei missili
L'impianto è fortemente danneggiato, e il gruppo non «vede alcuna alternativa»
STATI UNITI
23 ore
Netflix taglia 150 posti di lavoro
È la prima conseguenza del rallentamento della crescita dei ricavi e del calo degli abbonamenti
SVIZZERA
1 gior
Pneumatici sempre più cari
Russia e Ucraina sono i principali fornitori di materie prime. E ora i prezzi stanno schizzando verso l'alto
CINA
1 gior
Buonanotte da una sconosciuta, a un solo yuan
Wong Biying manda messaggi su richiesta per aiutare le persone a riempire il vuoto della solitudine
ITALIA
1 gior
Eni ha aperto un conto in rubli presso Gazprom Bank
Avviene, precisa la società italiana, «su base temporanea» e con la condivisione delle istituzioni italiane
MONDO
1 gior
L'epoca del profitto a tutti i costi? Sembra essere finita
Oggi è fondamentale la «massimizzazione del welfare degli azionisti», secondo il premio Nobel Oliver Hart
STATO UNITI
1 gior
Twitter replica a Musk, ma lui non la beve e risponde «💩»
Nuovo capitolo della saga che coinvolge il social network e il miliardario: «L'acquisizione non può andare avanti»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile