IMAGO / MediaPunch
STATI UNITI
07.04.21 - 08:090
Aggiornamento : 10:22

Nel 2020 un nuovo miliardario ogni 17 ore

È stata resa nota la classifica annuale dei super ricchi di Forbes

Jeff Bezos rimane in testa, tallonato da Elon Musk

NEW YORK - Il 2021 è un anno record per i "paperoni". Il numero dei miliardari nel mondo è infatti balzato a 2'755, ovvero 660 in più rispetto all'anno precedente, e complessivamente valgono ora 13'100 miliardi di dollari, 8'000 in più del 2020.

È quanto emerge dalla 35ma classifica annuale dei super ricchi di Forbes, nella quale si registrano 493 nuovi ingressi, circa uno ogni 17 ore, di cui 210 da Cina e Hong Kong.

L'86% dei paperoni è inoltre più ricco di quanto lo era un anno fa. Complessivamente, i più ricchi del mondo sono di 5 trilioni di dollari più ricchi rispetto a un anno fa.

Jeff Bezos si conferma l'uomo più ricco del mondo - per il quarto anno di fila - con una fortuna di 177 miliardi di dollari. La medaglia d'argento va invece a Elon Musk, con i suoi 151 miliardi. In scia ci sono Bernard Arnault in terza posizione con 150 miliardi, Bill Gates quarto con 124 miliardi e Mark Zuckerberg a chiudere la top five con 97 miliardi.

Per quanto riguarda la Svizzera, il più ricco (al 58' posto) è il magnate della logistica Klaus-Michael Kuehne, presidente onorario della Kuehne + Nagel International AG, con sede a Schindellegi.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
8 ore
Crisi dei trasporti? In arrivo «visti temporanei» per i camionisti
Il Governo britannico è al lavoro per trovare soluzioni urgenti alla crisi in corso
FRANCIA
1 gior
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
1 gior
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
1 gior
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
1 gior
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
1 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
SVIZZERA
2 gior
Cinque aziende famigliari svizzere nella Top 100 globale
Quella che occupa la posizione più alta è Roche, al 16esimo posto
UNIONE EUROPEA
2 gior
La mossa europea: un caricatore unico per tutti i dispositivi
Oltre al caricabatterie comune, «non vanno più venduti» nuovi cavi per ogni dispositivo acquistato
STATI UNITI
2 gior
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
2 gior
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile