Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Mark Schiefelbein)
Si prevede una ripresa completa dei consumi in Cina per quest'anno.
CINA
30.01.21 - 17:200

Nel 2021 è prevista una ripresa completa dei consumi

Il ministero del Commercio cinese introdurrà una serie di misure come ulteriore stimolo

PECHINO - La crescita nel mercato al consumo cinese mostrerà una tendenza alla ripresa quest'anno, in cui diverse politiche volte a espandere la domanda interna continueranno ad avere effetto. Lo prevede il ministero del Commercio cinese.

In una conferenza stampa il ministero del Commercio ha detto che la Cina ha mantenuto la sua posizione come secondo mercato dei consumi più grande del mondo l'anno scorso, in cui le vendite di beni di consumo che hanno raggiunto 39'200 miliardi di yuan (circa 6'060 miliardi di dollari).

Il ministero del Commercio ha detto che i consumi rimangono il fulcro per lo sviluppo stabile dell'economia, rappresentando il 54,3% del suo prodotto interno lordo.

Nel 2020 la Cina si è classificata come mercato al dettaglio online più grande al mondo per l'ottavo anno consecutivo, con un aumento delle vendite online del 14,8% su base annua. I dati ufficiali hanno anche mostrato che più di 24 milioni di attività di marketing live streaming hanno avuto luogo nel 2020, in cui moltissimi influencer di primo piano hanno acquisito celebrità attraverso le promozioni online.

Per stimolare ulteriormente i consumi, il ministero del Commercio introdurrà una serie di misure come l'accelerazione dell'integrazione online e offline, l'espansione dei consumi rurali e la promozione della costruzione e della ristrutturazione di negozi alimentari, locali per la colazione, mercati ortofrutticoli e altre strutture di servizio.

Investimenti all'estero raddoppiati dal 2015 - Il saldo degli investimenti diretti all'estero della Cina ha superato i 2'300 miliardi di dollari alla fine del 2020, il doppio rispetto al valore alla fine del 2015. Il ministero ieri ha detto che nel 2020 gli investimenti diretti all'estero della Cina sono rimasti relativamente stabili a 132,9 miliardi di dollari, con una struttura ottimizzata.

Gli investimenti diretti non finanziari della Cina nei Paesi lungo la Belt and Road l'anno scorso sono arrivati 17,79 miliardi di dollari, in crescita del 18,3%.

Secondo i dati del ministero del Commercio, industrie chiave come la produzione di attrezzature e l'informatica hanno visto un rapido aumento degli investimenti dalla Cina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
8 ore
Ferie illimitate per i banchieri senior di Goldman Sachs
La decisione mira a cambiare l'immagine della banca, per tornare ad attrarre i giovani talenti
SVIZZERA
9 ore
Entro il 2025 un veicolo su due dovrà essere ricaricabile
Confederazione, Cantoni, Città e Comuni sono d'accordo: è un obbiettivo da raggiungere
SVIZZERA
13 ore
Le ferie sono più costose
Per un viaggio bisogna mettere in conto di spendere il 20% in più rispetto a prima della pandemia
RUSSIA
16 ore
Le attività di Renault in Russia passano allo Stato
La casa automobilistica aveva lasciato la Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina
POLONIA / SVIZZERA
16 ore
Sanzioni contro Vekselberg in Polonia, colpite anche Sulzer e Medmix
Le perdite si aggirano attorno alle decine di milioni di franchi
CINA
1 gior
Da domani ripartono le attività commerciali a Shanghai
I mercati ortofrutticoli e i saloni di parrucchieri riprenderanno progressivamente le attività con una capacità limitata
STATI UNITI
1 gior
Musk: «Twitter mi ha accusato di aver violato l'accordo di riservatezza»
Solo due giorni fa il patron di Tesla aveva annunciato la sospensione temporanea dell'acquisizione del social network
STATI UNITI
3 gior
Musk frena l'acquisizione di Twitter per i numeri degli account fake
L'annuncio, ovviamente, in un tweet e la Borsa reagisce di getto. Poi la precisazione: «Resto impegnato»
STATI UNITI
3 gior
Powell confermato. La lotta all'inflazione? «Non sarà indolore»
«Rialzi dei tassi da mezzo punto sono appropriati alle prossime due riunioni» anticipa il timoniere della Fed
SVIZZERA
4 gior
Migros introduce il congedo parentale flessibile
La misura è prevista nell'ambito del nuovo contratto collettivo nazionale per il periodo 2023-2026
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile