Immobili
Veicoli
Depositphotos (jewhyte)
La Scozia riapre le attività, ma con più prudenza rispetto al resto del Regno Unito.
REGNO UNITO
24.06.20 - 14:450

La Scozia riapre i pub, ma solo all'aperto

Il governo locale ha disposto misure più prudenti rispetto a quelle prese a livello nazionale

LONDRA - La Scozia si allinea solo in parte alla prossima tappa verso l'alleggerimento del lockdown formalizzata ieri a partire dal 4 luglio per l'Inghilterra dal governo Tory britannico di Boris Johnson sul fronte dell'emergenza coronavirus.

Lo ha annunciato oggi la prima ministra locale Nicola Sturgeon, indicando un percorso più cauto per il territorio scozzese in forza dei poteri della devolution.

Il percorso, illustrato all'assemblea parlamentare di Edimburgo, prevede una riapertura di pub e ristoranti dal 6 luglio limitata a chi dispone di spazi all'aperto, il via libera ai negozi non essenziali (già in vigore da giugno in Inghilterra) rinviato al 13 luglio e la possibilità d'incontrarsi in casa fra due nuclei familiari diversi dal 15.

Sturgeon, leader indipendentista dell'Snp, ha ammesso che si tratta di un percorso "più lento rispetto all'Inghilterra, ma giusto date le circostanze" locali. Ha poi confermato che la Scozia - come il Galles e l'Irlanda del Nord - mantiene per ora l'indicazione generalizzata del distanziamento di 2 metri.

Ieri Johnson aveva invece annunciato per l'Inghilterra la riapertura dal 4 luglio di hotel, ristoranti, caffè, pub, cinema e parrucchieri "covid-secure": ossia in grado di garantire una distanza minima interpersonale ridotta ad almeno un metro e le precauzioni d'igiene necessarie, pur mantenendo i 2 metri consigliati dove si può. Aveva inoltre autorizzato dalla stessa data teatri e sale concerto a riprendere l'attività dopo oltre tre mesi di lockdown, ma senza spettacoli dal vivo. Lasciando viceversa "per ora" chiusi i nightclub, le discoteche, le palestre e i centri estetici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
19 ore
Stop al gas russo? Eurozona a rischio recessione
Fitch rileva il pericolo per la fine dell'anno o per l'inizio del 2023
GINEVRA
20 ore
Richemont in crescita, ma il ritorno della pandemia in Cina preoccupa
Malgrado la prudenza legata all'evoluzione del mercato cinese, il colosso del lusso registra un ottimo risultato.
MONDO
23 ore
Il test di TikTok: i videogiochi nelle chat
L'obiettivo? Aumentare il tempo che le persone passano sulla piattaforma
RUSSIA
1 gior
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
SVIZZERA/RUSSIA
1 gior
Zurich estrae una costola russa
La nuova attività cambierà nome e opererà in modo indipendente
SVIZZERA
1 gior
Sunrise UPC diventa Sunrise
Il nuovo luogo aziendale comprende un'alba stilizzata
RUSSIA
1 gior
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
STATI UNITI
2 gior
Wall Street, le cause di un mercoledì nerissimo
La grande distribuzione è in difficoltà e gli investitori sono in allerta e si chiedono: «Ci sarà il prossimo?»
SVIZZERA
2 gior
Julius Bär regge, ma la filiale di Mosca sarà chiusa
Il gruppo ha mantenuto la redditività nei primi mesi del 2022
GRIGIONI
2 gior
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile