Immobili
Veicoli
HA.COm
GIAPPONE
13.02.20 - 18:010

Hanno messo all'asta la Nintendo Playstation

Si tratta dell'unico e rarissimo prototipo di una collaborazione che non andò a buon fine e che potrebbe valere milioni

DALLAS - È l'unico di 200 prototipi prodotti negli anni '90 di una collaborazione, quella fra Nintendo e Sony, che non si fece mai.

Questa bizzarra (e un po' mostruosa) Nintendo Playstation, il cui valore stimato è di almeno un milione di dollari, è finita all'asta sul web giusto oggi, dopo che l'annuncio era stato dato a dicembre dell'anno scorso.

La console, datata «1992 circa» non ha giochi (perché non sono mai stati realizzati) ma può leggere cd audio e normali cartucce del Super Nintendo, viene venduta con i suoi cavi, un joypad e una cartuccia di debug che ne permette l'avvio.

«Si tratta di uno dei più famigerati, misteriosi e controversi artefatti della storia dei videogiochi», riporta il sito di aste Heritage Auctions secondo il quale si tratterebbe del'unico esemplare sopravvissuto: «gli altri sono stati (verosimilmente) distrutti».

La storia del dispositivo è quantomeno tribolata: di proprietà dell'ex-boss di Sony Olaf Olafsson, è poi stata dimenticata da questo nella sede del suo nuovo lavoro negli uffici di Advanta dove è stata messa all'asta in alcuni lotti fallimentari. A identificarla, il figlio di un acquirente di uno di questi che ha intuito il suo incredibile valore dopo una breve ricerca sul web.

Attualmente l'asta gravita in zona 50'000 dollari, si suppone che alla chiusura - prevista per l'inizio di marzo - si arrivi parecchio più in alto: «Per un oggetto come questo solo il mercato potrà confermarne il valore», ha confermato la casa d'aste a Polygon.

Il proprietario, riporta il portale Kotaku, in precedenza aveva rifiutato un'offerta da 1,2 milioni dalla Norvegia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CINA
4 ore
Troppi lockdown: Airbnb si ferma
Sulla piattaforma non sarà possibile prenotare soggiorni nel paese per date successive al 29 luglio
SVIZZERA
7 ore
Axpo, 24 turbine eoliche passano di mano
Gli impianti sono stati sviluppati e messi in funzione tra il 2017 e il 2022
SVIZZERA/MONDO
8 ore
Huawei non molla la spinta sugli orologi (e sul fitness)
Samsung, dal canto suo, punta ad investire ancor più nei semiconduttori
SVIZZERA
18 ore
Più di un milione di resi nella pattumiera
Un nuovo rapporto di Public Eye si china sulla questione moda e e-commerce. Al centro: Zalando, Amazon, Asos e Shein
SVIZZERA
20 ore
Nei negozi un'inflazione limitata
L'aumento dei prezzi dovrebbe mantenersi in media sull'1,2 per cento quest'anno in Svizzera
IRLANDA
1 gior
Meno emissioni di Co2? EasyJet accelera
Il vettore ha lanciato un nuovo obbiettivo intermedio: ridurle del 35% entro il 2035
SVIZZERA
1 gior
Stipendi da capogiro nel settore edile
I salari sono in aumento, un operaio guadagna in media 6'204 franchi svizzeri, secondo un sondaggio del SSIC.
SVIZZERA
1 gior
Forte crescita metalmeccanica, ma non senza timori
C'è infatti preoccupazione per il "cocktail tossico" di problemi, tra pandemia e inflazione
MONDO
1 gior
Più miliardari (e sempre più ricchi) negli anni del Covid
573 individui sono entrati a far parte del club dei super ricchi negli ultimi due anni.
SVIZZERA
1 gior
Un albergo su due ha aumentato i prezzi
Il trend potrebbe rafforzarsi a causa dell'inflazione e della carenza di personale
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile