Immobili
Veicoli
AFP
NORVEGIA
23.01.22 - 17:300
Aggiornamento : 20:19

I talebani accolti in Norvegia per parlare con l'Occidente

Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste

Al centro dei colloqui, la situazione dei diritti umani e la crisi umanitaria in corso in Afghanistan

OSLO - Una delegazione talebana guidata dal Ministro degli Esteri Amir Chan Muttaki è arrivata ad Oslo per svolgere dei colloqui con rappresentanti degli Stati occidentali, ma non solo.

I meeting sono previsti da oggi sino a martedì, con i leader talebani che incontreranno rappresentanti della società civile afgana, diplomatici di diversi Paesi tra cui Stati Uniti, Germania e Francia, ma anche ambasciatori per i diritti delle donne e giornalisti. Tutti i colloqui si svolgeranno a porte chiuse, riporta l'agenzia AFP.

Si tratta dei primi colloqui ufficiali su suolo europeo tra i rappresentanti dell'Occidente e il governo talebano, non riconosciuto a livello internazionale.

I colloqui si concentreranno sulla situazione dei diritti umani e sulla crisi umanitaria in corso in Afghanistan. Secondo un rapporto dell'Onu, milioni di persone nel Paese sono minacciate dalla fame. In aggiunta, la gestione della situazione umanitaria è molto difficoltosa a causa delle accuse riguardanti le violazioni dei diritti umani da parte dei nuovi regnanti afgani.

L'iniziativa della Norvegia ha fatto storcere alcuni nasi, con la reputazione del Paese quale difensore dei diritti delle donne che è stata messa sotto accusa. Parole a cui ha risposto il Ministro degli Esteri norvegese, Anniken Huitfeldt: «I colloqui di Oslo non significano legittimazione o riconoscimento dei talebani, ma dobbiamo parlare con le autorità che governano de facto il Paese» ha detto, aggiungendo che «non dobbiamo permettere che la situazione politica si trasformi in un disastro umanitario ancor peggiore».

AFP
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA
LIVE
«Severodonetsk è stata cancellata dalla faccia della Terra»
La città è sotto l'intenso fuoco di Mosca, che mira così a consolidare il controllo sulla provincia.
STATI UNITI
2 ore
Sparatoria alle elementari: almeno 19 i bambini morti
Si contano inoltre anche due vittime adulte. Il killer, il 18enne Salvador Ramos, era un ex allievo.
RUSSIA
2 ore
La sorte di chi ha deluso Putin
Spariti, silurati, arrestati: sono diversi i comandanti e politici al fianco dello "zar" che non si sono più visti
UNIONE EUROPEA
3 ore
Sempre più pesticidi pericolosi nella frutta europea
La denuncia arriva da un rapporto del Pesticide Action Network che ha analizzato quasi 100'000 campioni
STATI UNITI
10 ore
Sparatoria alle elementari: morti 14 bambini
School shooting in Texas. La strage è tra le più gravi nella storia recente degli Stati Uniti
SVIZZERA/MONDO
11 ore
«Parlare con Putin? Non vale la pena discutere con un malato»
Il sindaco di Kiev era ospite in remoto del Wef: «Ogni euro dato alla Russia è sporco di sangue ucraino»
GERMANIA
11 ore
Schroeder è uscito da Gazprom
L'ex cancelliere lo ha annunciato tramite Linkedin
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Sarà un mese molto difficile per il Donbass
La Commissione Ue: «Putin sta usando il tema alimentare come un'arma». E «l'impatto si sente non solo sull'Ucraina».
GERMANIA
18 ore
«21 giorni d'isolamento per chi contrae il vaiolo delle scimmie»
Lo ha annunciato oggi a Brema il Ministro della Sanità tedesco, Karl Lauterbach
REGNO UNITO
22 ore
Per questa festa Johnson non è stato multato
Emergono nuove foto da Downing Street: l'opinione pubblica mette in dubbio il processo decisionale della polizia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile