Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (ROBERT PERRY)
REGNO UNITO
13.11.21 - 12:440
Aggiornamento : 14:01

CoP26, Oxfam: «Negoziare a oltranza»

Il numero della delegazione, Tracy Carty, auspica un ritorno al tavolo delle trattative in queste ultime ore

GLASGOW - «Quello che c'è sul tavolo non è ancora abbastanza buono». Lo ha detto Tracy Carty, capo delegazione di Oxfam, una confederazione internazionale di ong, dopo la pubblicazione dell'ultima bozza di testo della Cop26, il vertice ambientale ancora in corso a Glasgow.

«Abbiamo bisogno del risultato più forte possibile per garantire che i governi tornino l'anno prossimo con obiettivi di riduzione delle emissioni rafforzati che manterranno in vita 1,5 gradi», ha affermato Carty. «E progressi decisivi sulla finanza per aiutare i paesi ad adattarsi e per le perdite e i danni subiti. È motivo di profonda preoccupazione che la proposta dei paesi in via di sviluppo per uno strumento di finanziamento delle perdite e dei danni non sia stata inclusa in questa nuova bozza».

«I negoziatori dovrebbero tornare al tavolo armati di lattine di Irn Bru (bibita nazionale scozzese, ndr) e non fermarsi davanti a nulla per ottenere un accordo ambizioso», ha concluso.

Il nodo
Lo stallo a Glasgow è sul tema del fondo da 100 miliardi di dollari all'anno per i paesi vulnerabili al clima. È questo il tema più complesso al momento, sul quale non si riesce a trovare un accordo, secondo fonti coinvolte nei negoziati citate dall'ANSA.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 6 mesi fa su tio
Ecoisterici
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
NATO, Finlandia e Svezia hanno consegnato la domanda
A Kiev prende il via oggi il primo processo per crimini di guerra. Un soldato russo di 21 anni alla sbarra.
SVIZZERA
3 ore
Pneumatici sempre più cari
Russia e Ucraina sono i principali fornitori di materie prime. E ora i prezzi stanno schizzando verso l'alto
REGNO UNITO
3 ore
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
9 ore
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
11 ore
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
14 ore
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
COREA DEL NORD
20 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
23 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
1 gior
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
1 gior
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile