Keystone
MYANMAR
13.10.21 - 12:040

Myanmar, Bruxelles ci riprova per una «soluzione pacifica»

L'Unione europea conferma il sostegno umanitario alla popolazione birmana e lancia un nuovo appello alla giunta militare

YANGON / BRUXELLES - Bruxelles ci riprova e, quando mancano ormai solo un paio di settimane all'inizio del summit dell'Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico (il 26 ottobre), lancia un nuovo appello per una «soluzione pacifica» alla crisi che dall'inizio dello scorso febbraio, dopo il golpe militare, sta consumando il Myanmar.

L'Unione europea, si legge in una nota odierna, «è profondamente preoccupata per l'escalation del conflitto armato e il consistente spiegamento di forze militari nelle aree rurali» del Paese asiatico, che stanno provocando vittime tra la popolazione civile e migliaia di sfollati, e conferma che continuerà a provvedere a fornire tutta l'assistenza umanitaria necessaria «in ossequio a principi di umanità, neutralità e indipendenza».

Inoltre, Bruxelles ha ribadito alla giunta militare che ha preso il controllo del Paese il 1° febbraio scorso la richiesta di liberare «con effetto immediato e senza alcuna condizione», il presidente deposto Win Myint e la Consigliera di Stato Aung San Suu Kyi, entrambi agli arresti dal momento del colpo di stato.

La situazione della leader birmana, che avevamo a suo tempo affrontato con due esperti, sembra essere in un vicolo cieco. Richard Horsey, esperto analista politico dell’International Crisis Group, ci aveva in tal senso spiegato come il regime non avesse di fatto «dato il via a un autentico processo legale» nei confronti di San Suu Kyi ma che cercasse piuttosto «di assicurarsi una giustificazione legale per tenerla sotto chiave». E considerata questa cornice, il suo parere fu categorico: «Non esiste alcuna possibilità che possa essere assolta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
6 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
15 ore
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
23 ore
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
1 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
1 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
GERMANIA
1 gior
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
2 gior
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
2 gior
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile