AFP
AFGHANISTAN
07.09.21 - 15:510

«Preparativi ultimati», anche i talebani comunicano sempre più via social

L'annuncio del nuovo esecutivo, stando al capo del settore multimediale Ahmadullah Muttaqi, sarebbe ormai imminente

KABUL - «I preparativi per l'annuncio del governo islamico sono stati ultimati e il governo sarà annunciato presto, se Dio vuole». Dalle parole di Ahmadullah Muttaqi, a capo del settore multimediale della Commissione culturale del nuovo Emirato Islamico dell'Afghanistan, dovrebbe ormai essere questione di poche ore. Al massimo di qualche giorno. Dopodiché, i talebani presenteranno al mondo «l'unico» governo degli «ultimi 40 anni» che «comanderà sull'intero Afghanistan».

La comunicazione, ancora una volta, è stata veicolata attraverso un tweet. E Twitter, al pari di altri canali social, sembra essere stato promosso quasi a pietra angolare della comunicazione talebana. Un paradosso, se si pensa che durante i loro primi cinque anni di regime - dal 1996 al 2001 - Internet fu messo al bando. Ma i tempi cambiano e i talebani con essi. E così oggi anche loro hanno deviato la propaganda su canali capaci di sfruttare i passi avanti tecnologici che il Paese ha compiuto in questi ultimi venti anni.

Oggi i talebani possono fare affidamento su un rodato apparato multimediale, con un responsabile come Muttaqi che veicola le proprie comunicazioni ufficiali a suon di tweet sia in lingua araba che in inglese. La conquista di Kabul dello scorso mese ha reso il quadro palese agli occhi di tutto il mondo, ma le radici di questa svolta "digitale" affondano molto più indietro. Già nel 2005 l'Emirato aveva lanciato il suo primo sito web, pubblicando contenuti in cinque lingue (inglese incluso). Quindi l'escalation degli ultimi anni attraverso i social come Facebook, Twitter, YouTube e le app di messaggistica istantanea come WhatsApp.

Il portavoce ufficiale delle milizie talebane, Mujahid Zabihullah - l'uomo il cui volto è stato trasmesso in mondovisione dopo la presa di Kabul -, ha coltivato un vasto seguito sul social che cinguetta. Diventata la voce ufficiale delle milizie nel 2008, oggi il suo profilo (attivato nel 2017 dopo il cartellino rosso di Twitter) conta quasi 390'000 follower e può vantare alle spalle un'efficiente macchina di propaganda che scrive, pubblica, annuncia e ri-twitta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 2 mesi fa su tio
Governo di terroristi e esaltati!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore
Omicron sbarca negli Usa
Un primo caso registrato in California mette in allarme le autorità sanitarie. E anche la Borsa
STATI UNITI
7 ore
Astroworld: metà delle famiglie delle vittime rifiuta l'offerta di Travis Scott
Il rapper si era offerto di pagare le spese per i funerali dei giovani che hanno perso la vita durante il suo concerto
STATI UNITI
9 ore
Donald Trump positivo al Covid già prima del dibattito con Joe Biden?
È la tesi dell'ex-capo del personale della Casa Bianca che ne parla nel suo libro, per il magnate però sono «fake news»
FOTO
GERMANIA
12 ore
Un ordigno bellico è esploso a Monaco
Il bilancio è di quattro feriti, uno dei quali sarebbe in gravi condizioni. Il traffico ferroviario è stato bloccato
STATI UNITI
14 ore
Alice Sebold ha chiesto scusa all'uomo assolto dal suo stupro (40 anni dopo)
Il nome di Anthony Broadwater è finalmente pulito: non è più nel registro degli autori di reati sessuali
STATI UNITI
16 ore
«Il peggior incubo di ogni genitore»
È salito a tre morti e otto feriti il bilancio della sparatoria nel liceo di Oxford. Il racconto di un testimone
OLIVIERO TOSCANI
17 ore
«Timbri sui corpi come nei lager. Oggi i social sono la Auschwitz mentale»
Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.
Stati Uniti
1 gior
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
1 gior
«Su quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
1 gior
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile