Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (Peter Morrison)
REGNO UNITO
21.07.21 - 15:250
Aggiornamento : 17:05

Brexit, Londra chiede una moratoria

Il Regno Unito chiede di congelare l'applicazione delle disposizioni doganali con l'Irlanda del Nord

LONDRA - Londra chiama Bruxelles. Il governo britannico ha chiesto alle autorità dell'Unione europea una moratoria sull'applicazione delle disposizioni previste nel quadro doganale "post Brexit" per l'Irlanda del Nord con l'obiettivo di poter negoziare alcuni «importanti cambiamenti» nell'ambito del cosiddetto "backstop irlandese", ovvero il protocollo (autonomo) che previene l'instaurazione di un confine "rigido" tra i due Paesi dopo l'uscita del Regno dall'Ue.

L'annuncio è arrivato per voce del segretario di Stato con delega per i rapporti con Bruxelles, David Frost. Alle condizioni attuali, ha detto, il protocollo non viene considerato sostenibile dalle parti di Londra. Nasce da qui la necessità, sostenuta da Frost, di ricorrere a un periodo di moratoria che congeli la situazione attuale, azioni legali comprese.

Da Bruxelles, il vicepresidente della Commissione europea Maros Sefcovic ha risposto dicendo che l'esecutivo europeo «ha preso atto delle dichiarazioni» di Frost ed è pronto «a cercare soluzioni creative, nel quadro del protocollo» con il Regno Unito e nell'interesse di tutte le comunità dell'Irlanda del Nord. Tuttavia, ha detto, «non accetteremo una rinegoziazione del protocollo». Nella nota, la Commissione ribadisce inoltre il proprio impegno continuo «con il Regno Unito, anche in considerazione dei suggerimenti di oggi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
emib53 6 mesi fa su tio
Uno va al governo con lo slogan Brexit a tutti i costi, vince e, alla prima difficoltà, va a chiedere di cambiare l'accordo? È proprio vero che non ci sono più statisti ma solo politicanti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
GERMANIA
1 ora
Heidelberg, spari nel campus: quattro feriti. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore è morto.
ITALIA
2 ore
Via la scadenza di sei mesi dal Green Pass dei vaccinati?
Il governo dovrebbe procedere in tal senso, in attesa di una decisione sull'eventuale quarta dose
ITALIA
5 ore
Schede bianche sotto il Colle?
Alle 15 si apre l'elezione del presidente della Repubblica. L'intesa tra le forze politiche appare però distante.
FRANCIA
17 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
19 ore
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
21 ore
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
22 ore
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
MONDO
22 ore
Un sottotipo di Omicron ancora più contagioso? Gli esperti: «Prudenza»
È stato denominato BA.2 e differisce del 50% con la variante base
TURCHIA
1 gior
Arrestata per un proverbio in Tv
L'accusa? Aver «platealmente insultato il Presidente» con un proverbio ritenuto offensivo
ITALIA
1 gior
Berlusconi e il Quirinale: «Per me questo è il senso di una vita»
Si trattava del coronamento di un sogno di bambino, avrebbe confessato lui stesso
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile