Keystone
UNIONE EUROPEA
03.01.21 - 18:130

«L'Ue sia la prima potenza democratica e multinazionale»

È l'appello di alcuni esponenti di spicco del mondo culturale e politico ai capi di Stato e di governo europei

BRUXELLES - Cogliere senza esitazioni e senza passi falsi la «finestra di opportunità» apertasi con le risposte date dall'Ue alla crisi del Covid «per fare dell'Unione la prima potenza democratica, multinazionale e multilingue». È questo, in sintesi, l'appello rivolto all'inizio del nuovo anno ai capi di Stato e di governo Ue, ma anche ai cittadini dei 27 Paesi membri, da una trentina di esponenti di spicco del mondo culturale e politico come lo scrittore Roberto Saviano, il filosofo Massimo Cacciari, l'ex leader dei Verdi europei Daniel Cohn-Bendit, l'ex primo ministro spagnolo Felipe Gonzales, il registra Costa-Gavras e l'ex premier rumeno Petre Roman.

L'iniziativa è stata lanciata dai copresidenti dell'associazione non profit 'Civico Europa', Guillaume Klossa e Francesca Ratti, già promotori nel 2016 dell''appello del 9 maggio per una rinascita europea. Nel documento si evidenzia come la pandemia e la crisi che ne è seguita abbiano sottolineato «l'importanza dell'Europa in un nuovo mondo multipolare» e «l'unicità del modello economico e sociale».

In questo contesto «l'Unione ha scelto di fare un grande passo in avanti, capendo quanto "l'ognun per sé" sia controproducente» e imparando «a rafforzare la sua resilienza e a proteggere meglio i suoi cittadini». Ma le iniziative e i piani messi a punto avranno senso solo se serviranno «gli interessi duraturi dei cittadini dell'Unione» e si inseriranno «in una prospettiva di rinascita del progetto europeo».
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
2 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
6 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
11 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
13 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
22 ore
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
2 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile