Keystone
Ana Brnabic.
SERBIA
05.10.20 - 21:460

Ana Brnabic incaricata di formare il nuovo governo

Lo ha dichiarato il Presidente Aleksandar Vucic, che ha elogiato il lavoro fatto dalla premier

BELGRADO - Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha conferito alla premier uscente Ana Brnabic l'incarico di formare il nuovo governo, dopo le elezioni parlamentari del 21 giugno scorso.

Parlando in diretta tv, Vucic ha elogiato il lavoro fatto dalla premier Brnabic in questi quattro anni di governo, e ha spiegato la sua scelta con la volontà di continuare sulla strada delle riforme seguita finora, che hanno prodotto risultati molto positivi e fruttuosi per il Paese, in particolare nel campo dell'economia, del miglioramento del livello di vita della popolazione, delle infrastrutture e della modernizzazione generale del Paese.

Ana Brnabic, ha detto il presidente, ha condotto una politica disciplinata e responsabile, nell'esclusivo interesse del Paese, senza piegarsi a pressioni e condizionamenti da parte di forze straniere.

Le sfide e gli obiettivi principali del nuovo governo, ha osservato Vucic, saranno affrontare le pressioni crescenti sulla questione del Kosovo, l'ulteriore rafforzamento del quadro economico-finanziario della Serbia, il potenziamento del sistema sanitario e delle infrastrutture ospedaliere nella lotta alla pandemia da coronavirus, il miglioramento della capacità militari e di difesa.

A Brnabic, ha detto Vucic, ha chiesto in particolare due cose - la creazione di due nuovi dicasteri, uno sui diritti umani e l'uguaglianza di genere e l'altro per la famiglia e i problemi demografici, e la presenza nel nuovo governo di almeno il 50% di donne.

Il presidente, rispondendo ai giornalisti, ha definito del tutto casuale l'annuncio del conferimento dell'incarico per il nuovo governo nella data odierna del 5 ottobre, 20/mo anniversario della caduta del regime di Slobodan Milosevic nel 2000. A tale proposito ha duramente criticato l'operato delle forze che presero il potere nel Paese vent'anni fa, e che si riconoscono nella attuale opposizione radicale.

Riforme incompiute, corruzione, privatizzazioni selvagge, interessi personali e saccheggio delle ricchezze nazionali - questo, ha detto, ha caratterizzato gli anni dalla caduta di Milosevic fino all'avvento al potere del suo Partito del progresso serbo (Sns), otto anni fa. Partito che ha acquistato un crescente consenso popolare e che ha largamente vinto le elezioni del 21 giugno scorso con oltre il 60% dei voti e 188 seggi in parlamento sul totale di 250.

Le ultime elezioni, lo ricordiamo, sono state boicottate dall'opposizione radicale, per protesta contro la politica ritenuta 'autoritaria' del presidente Vucic. Oltre all'Sns, in parlamento sono presenti solo altre due forze politiche, il Partito socialista del ministro degli esteri uscente Ivica Dacic, e il movimento Spas dell'ex pallanuotista Aleksandar Sapic.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
«Ci aspettano settimane non facili»
Il numero dei contagi in Italia è nuovamente in crescita. Tra oggi e domani la firma al nuovo Dpcm
UNIONE EUROPEA
2 ore
Obsolescenza programmata? La riparazione è ora un diritto
Entra oggi in vigore nell'Ue il "Diritto alla riparazione" per i consumatori
REGNO UNITO
4 ore
È positivo alla variante brasiliana, ma non si sa chi sia
Almeno sei casi rilevati nel Regno Unito: tre in Inghilterra e tre in Scozia
MYANMAR
5 ore
Aung San Suu Kyi riappare dopo un mese: «Sta bene»
L'ex "consigliera di Stato" birmana è comparsa in collegamento video in tribunale. Per lei nuove accuse.
STATI UNITI
6 ore
Andrew Cuomo si difende: «Erano solo atteggiamenti scherzosi»
«Capisco però che i miei commenti possano essere stati insensibili» ha dichiarato il governatore
VIDEO REPORTAGE
STATI UNITI
8 ore
Brooklyn affossato dalla crisi figlia del Covid: «Niente sarà più come prima»
La situazione è drammatica per i commerci locali, racconta Amir, un ristoratore di Park Slope
STATI UNITI
16 ore
«Chi lo sa, potrei anche tornare per batterli una terza volta»
Così Donald Trump apre al 2024 al termine di una Conferenza dei conservatori che lo ha incoronato come numero uno
EUROPA
19 ore
Tampone obbligatorio per i frontalieri, tensione tra Germania e Francia
L'area della Mosella è considerata ad alto rischio dai tedeschi, che chiedono più restrizioni
BIRMANIA
23 ore
«Il Myanmar è come un campo di battaglia», almeno diciotto i morti
L'ONU ha condannato la repressione, invitando i militari a non intervenire contro i manifestanti pacifici
MILANO / SVIZZERA
1 gior
In sedici a fare festa in appartamento, otto sono svizzeri
La polizia è intervenuta in via Napo Torriani, vicino alla stazione Centrale, dopo la segnalazione per schiamazzi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile