Deposit
TURCHIA
26.09.19 - 10:500

Stretta sul tabacco, arrivano le multe per chi fuma in macchina

Non c'è differenza tra conducente e passeggero. Nelle grandi metropoli sono già attive le telecamere di controllo

ISTANBUL - Multe per chi fuma in macchina in Turchia, che sia il conducente o un passeggero. È la nuova stretta voluta dal presidente Recep Tayyip Erdogan, che da anni porta avanti una campagna contro alcol e tabacchi. Il nuovo regolamento prevede sanzioni fino a 153 lire turche (circa 27 franchi) per chi venisse sorpreso dagli agenti della polizia stradale con la sigaretta in mano.

Nelle grandi metropoli, a partire da Istanbul, sono già state attivate telecamere di controllo che segnalano alle pattuglie le targhe delle auto di sospetti fumatori. Nei controlli vengono impiegati anche cani poliziotto in grado di fiutare l'odore di tabacco. Nelle prime ore di applicazione delle nuove misure, riferisce il ministero dell'interno turco, sono state comminate oltre 5 mila multe.

La norma è stata fortemente voluta da Erdogan. «A volte vedo i conducenti che fumano in macchina, e quando li vedo li avviso e dico loro che è una vergogna», aveva dichiarato il leader di Ankara ai reporter prima di partire per l'Assemblea generale dell'Onu.

Dal 2009 in Turchia sono stati introdotti divieti di fumo nei locali e in molti spazi pubblici, compresi gli stadi, e limitazioni alle pubblicità di compagnie di tabacco e alle immagini di fumo in tv.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
4 ore
Gli aiuti non arrivano, proteste in Israele
In 30mila in piazza a Tel Aviv, i manifestanti chiedono le dimissioni di Netanyahu
BOSNIA-ERZEGOVINA
6 ore
Cosa succede nei Balcani?
Nell'anniversario di Srebrenica continuano ad accelerare i contagi. In Bosnia raggiunto un nuovo picco giornaliero
REGNO UNITO
6 ore
Covid, gli inglesi si mettono a dieta
Il governo di Londra dichiara guerra all'obesità, per prevenire la seconda ondata di coronavirus
FRANCIA
6 ore
Autista ucciso per le mascherine: la Francia è sotto shock
Picchiato selvaggiamente da dei giovani a cui aveva impedito di salire sul bus. Il governo: «Punizione esemplare»
ITALIA
9 ore
Il virus rallenta in Italia
Sono 88 meno di ieri, e diminuiscono anche i decessi
GIAPPONE
9 ore
Anche i marines si ammalano di Covid
Decine di casi in una base americana a Okinawa. Le autorità giapponesi sono preoccupate
ITALIA
12 ore
Reddito di cittadinanza, beccati due "furbetti"
Un 48enne in odore di Mafia a Corleone e una 60enne che gestiva una casa di riposo a Rimini sono stati denunciati.
MONDO
13 ore
Oltre 560'000 vittime nel mondo
Il bilancio complessivo dei casi si appresta ad abbattere il muro dei 12,5 milioni.
STATI UNITI
13 ore
Cura a base di candeggina, incriminato il santone
Mark Grenon, assieme ai figli, avrebbe venduto un preparato in grado di curare i malati di coronavirus.
ITALIA
15 ore
Una «chat dell'orrore» con violenze e mutilazioni: venti minori coinvolti
Sui telefonini dei giovani anche filmati pedofili e immagini di suicidi e decapitazioni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile