Keystone
È stata chiesta chiarezza.
ITALIA
04.06.19 - 07:580
Aggiornamento : 10:56

Conte dà l'ultimatum a Salvini e di Maio, le repliche dei leader

Le sue parole sono state: «Mi dicano se intendono proseguire con il Governo»

ROMA - Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte ha dato ieri sera un ultimatum ai due vicepremier Matteo Salvini (Lega) e Luigi di Maio (Movimento 5 Stelle): «mi dicano se intendono proseguire con il Governo».

Lega - Le reazioni del leader del Carroccio non si è fatta attendere: «(...) Conte ha chiesto i fatti ed io sono per i fatti, lo vedremo nei prossimi giorni se alle parole seguiranno i fatti. L'Italia ha bisogno di sì», ha risposto il Salvini in collegamento in diretta alla trasmissione Quarta Repubblica.

«Non ho alcuna intenzione di far cadere il governo, ma il governo è pagato per fare, i ministri e i presidenti sono pagati per fare. Non è la Lega ma il Paese che ha le idee chiarissime». Bisogna dunque «resettare il codice degli appalti - ha concluso Salvini - aprire i cantieri e cancellare tutta quella burocrazia».

Non bisogna, aggiunge il leader della Lega, «dubitare, fermare, rimandare» ed invece «nelle ultime settimane non solo io ma penso tutti gli italiani abbiamo avuto l'impressione che si rimandasse»: sull'autonomia, «ne riparliamo», il taglio delle tasse e il decreto sicurezza «possono aspettare», il codice degli appalti «lo rivediamo ma con calma, e intanto siamo fermi».

«No, lo ripeto - ha concluso Salvini- Credo alla possibilità di cambiamento con questo governo che in 12 mesi ha fatto quello che la sinistra non ha fatto per anni, nelle ultime settimane ci sono stati dei bisticci di troppo e quindi andiamo avanti».

Movimento 5 Stelle - Dal canto suo, il leader del M5S ha chiesto subito un vertice governativo, ma è difficile che questo si svolga prima di venerdì. «Nessuno vuole vivacchiare. Siamo la prima forza politica in Parlamento, abbiamo sempre dimostrato lealtà a questo governo. Vogliamo andare avanti per continuare a dare risposte agli italiani. Non c'è altro tempo da perdere. Le parole più belle sono i fatti», ha spiegato il vicepremier intervistato dal Corriere della Sera.

Di Maio insiste sul fatto che bisogna rispettare il contratto, prima di affrontare altri temi, e torna a sollecitare un vertice di governo, «spero il prima possibile, io sono a completa disposizione. Per quanto riguarda il contratto, prima realizziamo tutti i punti. Di sicuro ora serve un'agenda con delle priorità che ci permetta di lavorare in maniera spedita e propositiva».

«Chi tradisce questo contratto - ha avvertito il leader del Movimento 5 Stelle - tradisce il Paese. Ed io di sicuro non voglio tradire i cittadini che ci hanno dato fiducia e continuano a credere in questo governo». Al leader della Lega che chiede flat tax e autonomia, risponde: «Se vogliamo farli subito noi siamo pronti. Siamo disponibili a discutere con la Lega faccia a faccia di queste proposte. Abbiamo sempre detto di sì a flat tax e autonomia, se fatta in un certo modo. Basta sedersi attorno a un tavolo e lavorare».

Il rimpasto? «A noi le poltrone non interessano - ha risposto Di Maio -. Quello che posso dirle è che in questi giorni ho sentito troppi attacchi ai ministri del Movimento: basta messaggi virtuali, ribadisco: io voglio solo lavorare seriamente».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 11 mesi fa su tio
Ebbravo Luigi ! ! !...
Zico 11 mesi fa su tio
diamo in mano tutto ai giudici (le toghe rosse) che bloccheranno ogni possibile progresso. loro sì che sono al di sopra della legge, della politica e non fanno inciuci. salvo quelli del PD si intende. le verginelle che tanto criticano e poi si scopre che sono corrotte. fasciste pure loro? sì fasciorosso! scusate non si può parlar male della sinistra... faccio già ammenda ahahahhhahah
El Jardinero 11 mesi fa su tio
Finiranno le vacche grasse per i fascistoidi ! Bravo Conte !
MIM 11 mesi fa su tio
@El Jardinero Forse non hai capito, ma non è una novità, che chi sta rischiando è il M5S.
Dante Alberto Benzi 11 mesi fa su fb
Come ha scritto un giornale ... il ruggito del coniglio 😄😄😄
Gustavo Gesualdo 11 mesi fa su fb
Ormai è un ventriloquo Sembra che parli lui, invece è Mattarella Gli ordini li prende, Eccome se li prende Ma rifiuta di prenderlo dal popolo sovrano: preferisce prendere ordini dal vecchio sistema politico, quello che ha distrutto l'Italia e svenduto gli italiani ad interessi anti italiani
Flavio Zana 11 mesi fa su fb
vergogna, nemmeno i triangoli funzionano piu' in italia!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
VIDEO
NUOVA ZELANDA
1 ora
La terra trema durante la diretta, la premier non si scompone
Un sisma di magnitudo 5.8 ha interrotto la trasmissione, Ardern è rimasta calmissima e ha rassicurato tutti
MONDO
4 ore
Passaporto, carta d'imbarco, e... patentino d'immunità
L'esperto di salute pubblica Prof. Emiliano Albanese ci spiega le problematiche di un simile certificato
STATI UNITI
4 ore
I poliziotti sono disarmati, a salvarli è un privato cittadino col fucile
Gli agenti di una remota località dell'Alaska poco hanno potuto fare contro un assalitore armato.
ITALIA
13 ore
Il video del Veneto contro gli assembramenti dell'aperitivo
«Basta poco, una svista e tutto tornerà a fermarsi» ammonisce la campagna istituzionale
STATI UNITI
16 ore
Trump ha finito di prendere l'idrossiclorochina
La terapia ha ricevuto «recensioni entusiastiche» ha dichiarato nel corso di un'intervista
STATI UNITI
18 ore
Festa di liceali in piscina diventa un focolaio di coronavirus
È avvenuto in Arkansas, il governatore invita a non abbassare la guardia
CINA
19 ore
5G: Huawei domina il mercato cinese
Il produttore fornisce più della metà dei nuovi dispositivi nel Paese. A livello mondiale è secondo.
CINA
20 ore
Hong Kong, la polizia carica: già 150 arresti
Migliaia di persone in strada contro la legge sulla sicurezza nazionale cinese
VIDEO
ITALIA
22 ore
«Per contagiare una persona ce ne vogliono due contemporaneamente»
Suscita ilarità e indignazione la fantasiosa spiegazione dei dati sul contagio dell'assessore al Welfare lombardo.
STATI UNITI
23 ore
I mille necrologi sulla prima pagina del New York Times
Il conto delle vittime del coronavirus negli Usa si sta rapidamente avvicinando a quota 100mila
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile