Keystone / AP
STATI UNITI
17.02.19 - 08:220
Aggiornamento : 10:20

Trump ha perso la sua futura ambasciatrice all'Onu

Heather Nauert si è ritirata a sorpresa dalla corsa per il prestigioso incarico

NEW YORK - Heather Nauert si ritira dalla corsa a diventare ambasciatrice americana all'Onu. L'annuncio arriva a sorpresa ed è legato, spiega Nauert, a motivi personali. «È nel miglior interesse della mia famiglia» dice.

La sua decisione diventa un nuova grana per Donald Trump, chiamato ora a scegliere un altro candidato per il delicato ruolo di rappresentante alle Nazioni Unite.

Chi è Nauert - Ex anchor di Fox e portavoce del Dipartimento di Stato, Nauert era stata scelta da Donald Trump in dicembre per sostituire Nikki Haley, ma la sua nomina non è mai stata formalmente inviata in Senato per la conferma. Si è trattato di una scelta fortemente criticata dai senatori, convinti che non fosse qualificata per l'incarico. Nauert è arrivata al Dipartimento di Stato come portavoce con Rex Tillerson, ed è rimasta anche con il segretario di Stato Mike Pompeo.

«Sono grata al presidente Trump e al segretario Pompeo per la fiducia che hanno riposto in me per il ruolo di ambasciatrice americana all'Onu. Gli ultimi due mesi sono stati difficili per la mia famiglia e quindi penso che sia nel suo miglior interesse ritirare il mio nome» dalla corsa, afferma Nauert.

Il marito e i figli dell'ex di Fox sono rimasti a New York mentre lei lavorava a Washington. «Servire nell'amministrazione negli ultimi due anni è stato uno dei maggiori onori della mia vita e sarò sempre grata al presidente e al segretario, e ai colleghi del Dipartimento di Stato dell'appoggio» aggiunge Nauert, lasciando intendere che non dovrebbe tornare al Dipartimento di Stato.

«Ha svolto i suoi compiti con un'eccellenza senza pari» osserva Pompeo, mettendo in evidenza di rispettare la sua decisione. «Le auguro il meglio e sono sicuro che continuerà a essere una grande rappresentate di questo Paese in qualsiasi ruolo ricoprirà».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Il video del Veneto contro gli assembramenti dell'aperitivo
«Basta poco, una svista e tutto tornerà a fermarsi» ammonisce la campagna istituzionale
STATI UNITI
7 ore
Trump ha finito di prendere l'idrossiclorochina
La terapia ha ricevuto «recensioni entusiastiche» ha dichiarato nel corso di un'intervista
STATI UNITI
9 ore
Festa di liceali in piscina diventa un focolaio di coronavirus
È avvenuto in Arkansas, il governatore invita a non abbassare la guardia
CINA
10 ore
5G: Huawei domina il mercato cinese
Il produttore fornisce più della metà dei nuovi dispositivi nel Paese. A livello mondiale è secondo.
CINA
10 ore
Hong Kong, la polizia carica: già 150 arresti
Migliaia di persone in strada contro la legge sulla sicurezza nazionale cinese
VIDEO
ITALIA
13 ore
«Per contagiare una persona ce ne vogliono due contemporaneamente»
Suscita ilarità e indignazione la fantasiosa spiegazione dei dati sul contagio dell'assessore al Welfare lombardo.
STATI UNITI
14 ore
I mille necrologi sulla prima pagina del New York Times
Il conto delle vittime del coronavirus negli Usa si sta rapidamente avvicinando a quota 100mila
STATI UNITI
16 ore
L'annuncio maldestro di Trump «ha spinto il contagio negli Usa»
Il Washington Post punta il dito. Nel mirino la comunicazione confusa del presidente sul blocco dei voli dall'Ue
GERMANIA
1 gior
40 contagiati tra i partecipanti a una funzione religiosa
È avvenuto il 10 maggio, sei persone sono state ricoverate in ospedale
STATI UNITI
1 gior
«Se votate Trump non siete neri»
Il candidato alla Casa Bianca ha rimediato l'ennesima figuraccia durante un'intervista su YouTube.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile