Keystone
POLONIA
14.02.19 - 11:520

«L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente»

«Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare» Teheran, ha dichiarato il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, aprendo i lavori della conferenza di Varsavia

VARSAVIA - L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente e affrontare la Repubblica islamica è la chiave per arrivare alla pace nell'intera regione. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, incontrando il premier israeliano Benjamin Netanyahu, poco prima dell'apertura della conferenza a Varsavia sul Medio Oriente, promossa dagli Usa anche in funzione anti-Teheran.

«Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare l'Iran. Semplicemente, non è possibile», ha detto Pompeo con a fianco Netanyahu.

Lo scopo della conferenza di Varsavia è quello di iniziare una collaborazione di diversi Stati a favore della pace in Medio Oriente, ha poi detto Mike Pompeo nell'aprire a Varsavia i lavori della conferenza.


Keystone

Alla riunione, che si svolge negli spazi dello stadio nazionale (costruito per gli Europei di calcio del 2012), partecipano circa 60 paesi d'Europa e del mondo. Assente l'Iran, che non è stato invitato, così come la Russia, la Turchia e l'Autorità nazionale palestinese.

«Vogliamo che tutti gli Stati si uniscano per risolvere i problemi, questa è la nostra missione», ha detto Pompeo ai presenti.

Per il ministro degli Esteri polacco, Jacek Czaputowicz, per risolvere le tensioni di Medio Oriente potrebbe essere seguito il modello della "tavola rotonda" del 1989 che ha aperto la strada alla fine della "guerra fredda" ovvero la pacifica trasformazione democratica dell'Europa del centro-est.

Keystone
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
25 min

Più che una partita di calcio è stata «una guerra»

Un altro esempio di politica che influisce nello sport: il derby tra la Corea del Sud e quella del Nord

TURCHIA
10 ore

Accordo per il cessate il fuoco in Siria

È l'esito dell'incontro tra il vicepresidente Usa Pence e il presidente turco Erdogan

ITALIA
10 ore

A Como l'outlet dove i commessi sono speciali

"For&From" ospiterà una dozzina di persone con disabilità che lavoreranno nello spazio di 270 metri quadrati, privo di barriere

UNIONE EUROPEA
11 ore

Brexit, i leader dell'Ue approvano l'accordo

Il dibattito tra i 27 è terminato con l'adozione delle conclusioni circolate

VIDEO
STATI UNITI
14 ore

Uomo privo di sensi sui binari, salvato all'arrivo del treno

È stato un poliziotto della Utah Highway a intervenire giusto in tempo. Per molti è stato un eroe

REGNO UNITO
15 ore

Brexit: le nuove regole speciali per l'Irlanda del Nord

Nella nuova intesa è stato riaperto il protocollo su Irlanda e Irlanda del Nord, inserendo «soluzioni legalmente operative»

FRANCIA
18 ore

Sì alle telecamere nascoste sul luogo di lavoro

Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani nella sentenza definitiva emessa oggi

AGGIORNAMENTI
UNIONE EUROPEA
18 ore

Trovato l'accordo sulla Brexit. Sabato si vota

Lo hanno dichiarato Jean-Claude Juncker e Boris Johnson

VIDEO
REGNO UNITO
20 ore

Bloccano la metropolitana: pendolari attaccano i manifestanti

Continuano le proteste del gruppo Extinction Rebellion. Tensioni questa mattina a Londra

FOTO E VIDEO
SPAGNA
22 ore

Terza notte di fuoco in Catalogna: travolti due manifestanti

Il presidente Torra: «La protesta sia pacifica». Gli stessi leader separatisti catalani detenuti hanno preso le distanze dagli indipendentisti violenti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile