Keystone
POLONIA
14.02.19 - 11:520

«L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente»

«Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare» Teheran, ha dichiarato il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, aprendo i lavori della conferenza di Varsavia

VARSAVIA - L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente e affrontare la Repubblica islamica è la chiave per arrivare alla pace nell'intera regione. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, incontrando il premier israeliano Benjamin Netanyahu, poco prima dell'apertura della conferenza a Varsavia sul Medio Oriente, promossa dagli Usa anche in funzione anti-Teheran.

«Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare l'Iran. Semplicemente, non è possibile», ha detto Pompeo con a fianco Netanyahu.

Lo scopo della conferenza di Varsavia è quello di iniziare una collaborazione di diversi Stati a favore della pace in Medio Oriente, ha poi detto Mike Pompeo nell'aprire a Varsavia i lavori della conferenza.


Keystone

Alla riunione, che si svolge negli spazi dello stadio nazionale (costruito per gli Europei di calcio del 2012), partecipano circa 60 paesi d'Europa e del mondo. Assente l'Iran, che non è stato invitato, così come la Russia, la Turchia e l'Autorità nazionale palestinese.

«Vogliamo che tutti gli Stati si uniscano per risolvere i problemi, questa è la nostra missione», ha detto Pompeo ai presenti.

Per il ministro degli Esteri polacco, Jacek Czaputowicz, per risolvere le tensioni di Medio Oriente potrebbe essere seguito il modello della "tavola rotonda" del 1989 che ha aperto la strada alla fine della "guerra fredda" ovvero la pacifica trasformazione democratica dell'Europa del centro-est.

Keystone
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
6 ore

Vibratori e cera depilatoria alle vincitrici del torneo: «È sessista»

Gli «inappropriati» premi dati alle finaliste di un campionato di squash hanno provocato le dimissioni di tre dirigenti

REGNO UNITO
7 ore

«Un nuovo accordo» per rompere l'empasse sulla Brexit

È la proposta di Theresa May che però è contraria a un nuovo referendum: «Completare l'uscita è un lavoro enorme, più difficile del previsto»

ITALIA
10 ore

Freccia gli trapassa il cuore, salvato in ospedale

Il dardo di oltre 30 centimetri ha trapassato il ventricolo sinistro

ITALIA
11 ore

Nuovo capodoglio spiaggiato in Sicilia, è il sesto da gennaio

Si dovrà accertare se anche in quest'ultimo caso a provocare la morte dell'animale sia stata la plastica

STATI UNITI
11 ore

Nike e Adidas si lamentano con Trump: «Una catastrofe»

Diverse aziende chiedono di riconsiderare i dazi sulle scarpe fatte in Cina

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report