keystone
REGNO UNITO
11.02.19 - 15:030

Theresa May domani aggiornerà la Camera su Brexit

La delicata (e cardinale) questione del backstop è ancora ben lungi da essere risolta

LONDRA - La premier britannica Theresa May aggiornerà domani la Camera dei Comuni sulla coda negoziale avviata con l'Ue riguardo a possibili rassicurazioni sul contestato meccanismo vincolante del backstop per il confine irlandese nell'ambito dell'accordo sulla Brexit. Lo ha reso noto un portavoce di Downing Street.

Lo statement è anticipato di un giorno rispetto alla data inizialmente indicata, in modo da dare più tempo ai deputati - ha precisato il portavoce - di preparare emendamenti e proposte destinate ad andare al voto giovedì, come previsto.

Al momento May non sembra in grado di poter annunciare quella svolta sul backstop che la sua maggioranza le ha dato mandato di portare a casa, dopo l'iniziale bocciatura parlamentare della ratifica dell'accordo. Backstop che Bruxelles continua a ritenere un elemento chiave dell'intesa, come il capo negoziatore europeo, Michel Barnier, si prepara a ripetere in queste ore in un faccia a faccia col ministro per la Brexit di Londra, Stephen Barclay.

Dall'Ue, Barnier: «Londra si muova» - «Bisogna che qualcosa nel Regno Unito si muova» per uscire dall'impasse sulla Brexit. «La chiarezza deve venire da Londra, è a Londra che devono trovare il modo per costruire una maggioranza positiva». Così il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in vista dell'incontro col ministro britannico per la Brexit Stephen Barclay, rispondendo ad alcune domande ad una conferenza stampa congiunta col premier del Lussemburgo Xavier Bettel.

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore

La Fed taglia (ancora) i tassi e fa arrabbiare Trump

Il costo del denaro scende di un altro quarto di punto. La decisione è stata presa con 7 voti favorevoli e 3 contrari. Il presidente: «Ancora una volta Powell ha fallito»

KENYA
5 ore

Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois

Le immagini di Tira sono state scattate nella riserva nazionale di Maasai Mara e le foto hanno già fatto il giro del mondo

ITALIA
7 ore

Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web

Era uno dei tasselli del sistema Iptv, usatissimo anche in Ticino. La Guardia di Finanza: «Chi lo usa potrà essere multato fino a 25'000€»

STATI UNITI
8 ore

Aborti al minimo dalla legalizzazione del 1973

Una delle ragioni della diminuzione è che sempre meno donne rimangono incinte

GERMANIA
10 ore

Nasconde in cantina per due anni la mamma morta

L'uomo ha continuato così a percepire la pensione della donna. «Era quello che voleva, ho seguito le sue volontà»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile