Keystone
STATI UNITI
04.01.19 - 20:020
Aggiornamento : 21:26

Trump è disposto a mantenere lo shutdown «per anni»

Non è andato a buon fine l'incontro tra alcuni rappresentanti democratici e il presidente americano

WASHINGTON - Donald Trump è disposto a tenere chiuso il governo con lo shutdown per un «periodo lungo, mesi o anche anni». Lo afferma il leader dei democratici in Senato, Chuck Schumer, al termine dell'incontro con il presidente americano. Nancy Pelosi, ha poi messo in evidenza che il governo deve riaprire affinché le trattative sulla sicurezza al confine procedano.

Incontro «teso» per Pelosi - L'incontro - come detto dalla speaker della Camera - è stato in alcuni momenti «teso e difficile».  «Abbiamo detto al presidente» che i democratici non possono considerare la sua richiesta di fondi per il muro fino a quando il governo non riaprirà e lo shutdown sarà finito. «Non possiamo realmente risolvere» questo nodo «fino a quando il governo non aprirà, e lo abbiamo detto chiaramente al presidente» ha messo in evidenza Pelosi.

«Produttivo» per Trump - Di tutt'altro tenore il pensiero di Trump riguardo al faccia a faccia con i due rappresentanti democratici. «È stato molto produttivo», afferma infatti il presidente dal Rose Garden. «Serve una struttura solida di cemento o acciaio. Dobbiamo costruire il muro» al confine con il Messico, ha poi ribadito.

«Emergenza nazionale per il muro» -  Donald Trump poi - stando a quanto riportato da ABC che cita alcune fonti - starebbe «seriamente considerando le potenziali opzioni per aggirare il Congresso» e ottenere fondi per il muro. Fra le ipotesi il «dichiarare un'emergenza nazionale, per liberare fondi da altre agenzie governative per aiutare a finanziare il muro». 

«È in gioco la sicurezza del Paese» - E una conferma su questa ipotesi è giunta successivamente dalla bocca dello stesso presidente. «Sì, potrei farlo perché c'è in gioco la sicurezza del Paese». Trump ammette di aver valutato e che potrebbe farlo a meno di un accordo con i leader del Congresso. Parlando dal Rose Garden, Trump spiega comunque che le trattative proseguono nel fine settimana per sbloccare l'impasse sulla sicurezza e riaprire il governo.

Lo shutdown è giunto ormai al quattordicesimo giorno.

Commenti
 
Littletiger 6 mesi fa su tio
Sarò tonto io, ma io devo ancora capire come fa un muro a risolvere i problemi di immigrazione clandestina, traffici vari, etc. quando c'è una cosina chiamata aereo e gli USA ed il Messico hanno entrambi accesso non ad uno, ma ben due oceani! L'immigrazione clandestina e le altre attività illecite devono ovviamente essere combattute ma questo muro è palese sia la soluzione più stupida, inefficace e costosa possibile!
MIM 6 mesi fa su tio
@Littletiger Questo muro non l'ha inventato Trump; anche i suoi predecessori ne hanno costruito un pezzo (anche Obama, si il nobel per la pace). Esistono gli aeroporti, hai ragione, ma vuoi mettere passare droga e armi attraverso piste nel deserto? E' a questo che serve il muro, non solo per i migranti. In quella zona è guerra aperta, con sparatorie e morti.
sedelin 6 mesi fa su tio
@Littletiger hai ragione dicendo che il muro é la soluzione più stupida, d'altronde da uno stupido non ci si può aspettare altro! di più: il FAKE president attizza odio e razzismo invece di guidare il suo popolo verso valori quali la pace, la convivenza fra etnie diverse (per citarne alcune).
Littletiger 6 mesi fa su tio
@MIM Ed il fatto che lo abbia fatto anche Obama (di cui non sono un fan) ed altri in che modo lo rende una buona idea? Quanto cosa il muro la cui efficacia è tutta da dimostrare ripsetto ad i benefici? Non è l'obbiettivo il problema, è il mezzo. Chi vivrà vedrà. Fossi un trafficante andrei per mare.
Littletiger 6 mesi fa su tio
@MIM Il fatto che anche Obama (di cui non sono un fan) e predecessori abbiano avuto a che fare con il muro non rende la politica di Trump ne più ne meno inefficiente. Un muro complicherebbe di certo la vita ai criminali ma quanto? Abbastanza da giustificare i costi enormi (che il Messico non pagerà mai)? Fossi un trafficante andrei per mare, poi se il muro funionerà tanto meglio, ma ho seressimi dubbi. Di certo funziona come campagna pubblicitaria per Trump
Littletiger 6 mesi fa su tio
@MIM Scusate il doppione
MIM 6 mesi fa su tio
@Littletiger @Littletiger. Questa non è campagna pubblicitaria per Trump, ma è contro Trump. Ma come risultato lui ottiene visibilità. Qualcuno, tra i democratici, non sa più che pesce pigliare, è questa la realtà americana.
Littletiger 6 mesi fa su tio
@MIM Mi riferivo al muro in se, non all'articolo, ha fatto gran parte della sua campagna elettorale attorno a questo muro.
vulpus 6 mesi fa su tio
Potranno destituirlo ? Ci sarebbe da tirare il fiato per tutti. Ha fatto solo casini .
roma 6 mesi fa su tio
...sempre più giù
prodigino 6 mesi fa su tio
Intanto ci sono 400mila e passa dipendenti AMERICANI che lavorano senza salario... Complimenti a chi sostiene questo modo di fare politica...
sedelin 6 mesi fa su tio
che bassezze da colui che si conferma un FAKEpresident, un pirla.
lo spiaggiato 6 mesi fa su tio
Forza Trump ! ! !...
seo56 6 mesi fa su tio
Pelosi è l’alter ego di De Magistris, Orlando, Bosia, ecc. ecc.
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report