Keystone / AP
GERMANIA
16.12.18 - 10:050

«Merkel governerà ancora a lungo»

Ne è sicuro Armin Laschet, ministro-presidente del Nord-Reno Vestfalia, il più grande Land tedesco

BERLINO - «La mia previsione è che Angela Merkel rimarrà ancora a lungo cancelliera». Lo dice in una intervista al Corriere della Sera Armin Laschet, ministro-presidente del Nord-Reno Vestfalia, il più grande Land della Germania.

Laschet ha giocato un ruolo nella partita che ha portato Annegret Kramp-Karrenbauer, alla presidenza della Cdu, ma minimizza: «Non è vero che l'ho appoggiata. La stimo, ma ho anche un ottimo rapporto con Friedrich Merz». Alla domanda se però l'elezione di Kramp-Karrenbauer sia un segnale di continuità con Angela Merkel, risponde: «In verità tutti e tre i candidati avevano ripetuto la loro volontà di lavorare in armonia con la cancelliera. Sulle questioni di fondo c'era grossa convergenza».

«Ma - aggiunge - Kramp-Karrenbauer, Friedrich Merz e Jens Spahn hanno caratteri diversi. Merz in passato ha avuto opinioni differenti da Angela Merkel, anche se ora sulle questioni essenziali non si è distanziato molto: si è candidato perché l'ala liberista abbia più profilo, ma è anche europeista e ha criticato il fatto che la parte tedesca abbia reagito in modo troppo cauto alle proposte di Macron».

«Quella di Amburgo - continua - non è stata una scelta tra direzioni opposte, ma tra stili politici e personalità diverse». Sulla situazione dell'Italia e i suoi attuali rapporti con la Ue, Laschet avverte: «La retorica anti-europea e la politica del debito dell'attuale governo ci riguardano. L'euro è la nostra moneta comune. Siamo riusciti ad aiutare la Grecia, il Portogallo e la Spagna a uscire dalla crisi. L'Italia è importante, ha una delle economie più forti della Ue, una crisi in Italia ci coinvolgerebbe tutti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile