Keystone
STATI UNITI
08.07.18 - 11:410
Aggiornamento : 12:57

Hillary Clinton si prepara a correre di nuovo per la Casa Bianca?

Secondo l'editorialista Michael Goodwin, la democratica «sta tramando qualcosa». A lasciarlo pensare sono le sue email

WASHINGTON - A mettere la pulce nell’orecchio dell’editorialista del New York Post Michael Goodwin sono le email che, sempre più insistenti nell’ultimo mese, arrivano dalla ex candidata alla Casa Bianca Hillary Clinton. Sono brevi, mirate, strettamente legate all’attualità  e incitano il suo pubblico a reagire agli ultimi «oltraggi» commessi da Trump. E, secondo Goodwin, sono il segno che la 70enne sta segretamente scaldando i motori per correre nuovamente alle presidenziali del 2020.

«Questa è una crisi morale e umanitaria», scriveva per esempio in un’email del 18 giugno scorso sul tema della separazione delle famiglie di migranti irregolari che come oggetto aveva semplicemente la parola “Orribile”. «Chiunque di noi abbia mai tenuto un bambino fra le braccia e qualsiasi essere umano con un senso di compassione e decenza dovrebbe essere indignato», aggiungeva. E poi altri messaggi nelle settimane successive sempre sulla politica migratoria o la composizione delle Corte Suprema.

«Hillary Clinton sta tramando qualcosa», ipotizza Goodwin, che sottolinea come il gruppo alla testa del quale l'ex candidata alla Casa Bianca è attiva e per il quale raccoglie fondi, “Onward Together”, sia una macchina in attesa di attivarsi per la campagna elettorale del 2020. Formato nel maggio 2017, «ha come obiettivo quello di veicolare la visione che ha ottenuto quasi 66 milioni di voti nelle ultime elezioni», si legge sul suo sito.

Secondo Goodwin, il Partito Democratico, consumato da una battaglia interna fra correnti più o meno di sinistra, non è ancora riuscito a esprimere un leader che guidi la formazione alle prossime presidenziali. Clinton «sta cercando di recitare quel ruolo facendo la mamma chioccia  degli attivisti pulcini attirati verso la politica dal loro odio per Trump».

Alle presidenziali del 2016 Hillary Clinton aveva ottenuto quasi 3 milioni di voti popolari in più rispetto al suo avversario Donald Trump. Quest'ultimo, però, aveva conquistato più Stati e, soprattutto, più grandi elettori (304 contro 227) e aveva vinto così le elezioni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
siska 1 anno fa su tio
...Ammazzate oh questa qua cosa ha in corpo?.....mi sembra la "sacerdotessa" di quelli là..Ottimo per chi ama scaldare i motori anche a 70 anni ....forse vogliono togliere di mezzo il Trump...e rimetterci la Clinton....
volabas 1 anno fa su tio
ma allora la befana non arriva piu' il 6 di gennaio.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
he he he, i partiti americani sono senza idee... il Trump sarebbe stato battuto anche da Topolino ma i repubblicani nelle primarie avevano puntato sul loro favorito... un tale Jeb Bush! come se i Bush non avessero fatto abbastanza danni!... seconda scelta repubblicana il Ted Cruz!... ah aha ha scoppola tremenda e il mitico Trump va dritto dritto alla confronto finale con chi?... Ma la Hilary, una candidata impresentabile dei democratici!... verdetto: vittoria del mitico Trump! non certo per meriti suoi ma per la scarsezza degli avversari...
Iron 883 1 anno fa su tio
Cari voi tutti sotto: non è che Trump sia un giovanotto, ergo anche i conservatori sono alla canna del gas con un capitale umano giovane.
albertolupo 1 anno fa su tio
Nel 2020 avrà 73 anni... non ha dei nipotini da curare ? PS: Trump ne avrà 74...
Gregi 1 anno fa su tio
preparati a correre per ben altri motivi...
Danny50 1 anno fa su tio
Più che correre la scrofa dovrà camminare....
Equalizer 1 anno fa su tio
I poveri democratici USA devono veramente essere a corto di capitale umano giovane e competente, se ripropongono Hillary. Questa è come una vecchia barca, galleggia ancora ma non vince più.
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Sono loro i vip che hanno guadagnato di più nell'ultimo anno
Lo svela il consueto Forbes, fra sorprese grazie ai successi su Netflix e chi è stato castigato dal coronavirus
STATI UNITI
1 ora
Oggi si tiene la prima cerimonia funebre per George Floyd
L'inizio è fissato per le 19 ora svizzera, oggi davanti al giudice anche 3 degli ex-poliziotti coinvolti nell'omicidio
UNIONE EUROPEA
3 ore
Coronavirus: la Bce quasi raddoppia il piano d'acquisto per l'emergenza
È una sorpresa per molti investitori. L'operazione supera ora i 1'000 miliardi di euro.
ITALIA
3 ore
Il pronto soccorso di Codogno riapre: e c'è già il primo caso sospetto Covid
Il paziente è stato immediatamente isolato.
REGNO UNITO / GERMANIA
4 ore
I genitori di Maddie: è una svolta «potenzialmente molto significativa»
Il sospettato sarebbe stato condannato per uno stupro commesso circa un anno e mezzo prima della scomparsa della bimba
STATI UNITI
5 ore
Mattis: Trump «sta cercando di dividerci»
Dura presa di posizione dell'ex Segretario alla Difesa statunitense contro il presidente
UNIONE EUROPEA
5 ore
«I salvataggi delle compagnie di bandiera sono illegali»
«Vogliamo condizioni di parità» ha dichiarato Michael O'Leary
PORTOGALLO
8 ore
Caso Madeleine McCann, c'è un sospetto
Le indagini hanno permesso di identificare un uomo tedesco di 43 anni
STATI UNITI
9 ore
L'autopsia di George Floyd rivela che era positivo al coronavirus
Proteste pacifiche in molte città Usa, ma a New York 90 nuovi arresti
EUROPA
11 ore
Riconoscimento facciale? Bastano gli occhi, o la camminata
Le mascherine, che bloccano l'operatività del riconoscimento facciale, non hanno effetti su altri sistemi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile