Keystone
CINA
08.03.18 - 09:120

Guerra dei dazi: «La Cina darà una giusta risposta agli Usa»

Lo afferma il ministro degli esteri della Repubblica Popolare ribadendo la distruttività di un'ipotetica guerra commerciale

PECHINO - Una guerra commerciale non è mai la giusta soluzione colpendo «sia il promotore sia il bersaglio in un mondo globalizzato»: nel caso maturi, «la Cina darà una giustificata e necessaria risposta», ha affermato il ministro degli Esteri Wang Yi, in merito alle tensioni con gli Usa.

«Noi speriamo che la Cina e gli Stati Uniti abbiano un dialogo calmo e costruttivo su basi paritarie e trovino una soluzione 'win-win'». Malgrado elementi di competizione, i legami tra Cina e Usa «sono definiti più di partnership che di rivalità».

Citando gli ultimi sondaggi utili, Wang ha rilevato che più del 50% del popolo americano considera con favore la Cina, risultato di un costante miglioramento registrato negli ultimi anni.

«Spero che la gente non si concentri solo sui problemi delle relazioni tra Usa e Cina, ma guardi anche con attenzione agli aspetti positivi», aggiunto il ministro nella gremita conferenza stampa tenuta a margine del Congresso nazionale del popolo. «Più la Cina si sviluppa, più grande può essere il suo contributo al mondo», ha detto Wang ribadendo la volontà di Pechino sullo sviluppo pacifico e la cooperazione di mutuo beneficio.

La Cina è impegnata nella "lunga marcia" di modernizzazione e non vuole sostituire gli Usa a livello internazionale. «Alcuni americani affermano che la Cina si sostituirà al ruolo degli Usa nel mondo. Questa conclusione è fondamentalmente sbagliata», ha concluso il ministro.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
«Ora dobbiamo congelare l'economia»
Gli ultimi aggiornamenti internazionali sulla pandemia di Covid-19
STATI UNITI
4 ore
Il virus picchia duro negli Usa: altri 2mila morti
Ma Trump guarda il bicchiere mezzo pieno: «Ripartiremo presto». Gli 007: Casa Bianca avvisata già a novembre
UNIONE EUROPEA
5 ore
L'Ue verso un'intesa (forse)
Si pensa a un "recovery fund", Francia e Germania d'accordo ma l'Olanda si mette di mezzo
REGNO UNITO
6 ore
Ruba tre mascherine da un ospedale: condannato a tre mesi di carcere
Pizzicato sul fatto, un 34enne di Londra si è subito dichiarato colpevole.
PALESTINA
13 ore
Matrimoni tra parenti, la battaglia di una mamma
Aliah ha potuto ricostruirsi una vita solo una volta trovato un porto sicuro.
STATI UNITI
14 ore
Inquinamento e pandemia a braccetto?
Uno studio effettuato negli Stati Uniti rileva una correlazione con il tasso di PM 2.5 nell'aria
MILANO
15 ore
Coronavirus, si frena sulla clorochina: «Troppi i dubbi»
Il farmaco antimalarico era da molti considerato una promettente cura al Covid-19
MONDO
16 ore
Crollo degli scambi a causa della pandemia: «La peggiore delle ipotesi è -32%»
Secondo all'Organizzazione mondiale del commercio siamo di fronte a una «crisi senza precedenti»
MONDO
17 ore
100 giorni fa il primo allarme: «È un nuovo coronavirus»
Tutta la storia della pandemia mondiale, in 10 date a partire da quel giovedì 9 gennaio a Wuhan fino a oggi
STATI UNITI
17 ore
Goldman Sachs: «PIL europeo in picchiata»
La banca stima un impatto durissimo sul PIL a causa delle conseguenze del Covid-19
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile