Keystone
STATI UNITI
14.11.17 - 06:490

Quei messaggi con Wikileaks, è bufera su Trump Jr.

Pubbilicati alcuni documenti riservati: Il figlio del presidente americano avrebbe contattato l'organizzazione di Julian Assange durante la campagna elettorale

WASHINGTON - È bufera su Donald Trump Jr. per i contatti e gli scambi di messaggi con Wikileaks durante la campagna elettorale.

L'indiscrezione riportata dal magazine The Atlantic è confermata dal figlio maggiore del presidente che, su Twitter, pubblica tutti gli scambi e attacca chi in Congresso ha fatto uscire i documenti riservati.

I democratici chiedono spiegazioni e puntano a sentire direttamente Trump Jr su Wikileaks nell'ambito delle indagini sul Russiagate.

Intanto il Dipartimento di Giustizia guidato da Jeff Sessions valuta la nomina di un secondo procuratore generale oltre a Robert Mueller per indagare su temi che preoccupano i repubblicani, incluse eventuali violazioni della Fondazione Clinton e la vendita di una società di uranio alla Russia nel 2010, quando Hillary Clinton era segretario di Stato.

Le elezioni 2016 e le interferenze della Russia sono oggetto delle attuali indagini del procuratore speciale Robert Mueller. Un'inchiesta questa che riguarda anche gli scambi fra Trump Jr e Wikileaks, che tornano ad agitare lo spettro della collusione fra la campagna di Trump e la Russia.

Wikileaks ha più volte contattato Trump Jr durante la campagna elettorale, e il figlio del presidente americano ha risposto in alcune occasioni. Una volta Trump Jr ha twittato un link con alcune email dopo che Wikileaks gli aveva chiesto di farlo. Un'altra volta Wikileaks ha scritto di essere contenta di essere nominata da Donald Trump durante la campagna: pochi minuti dopo il presidente aveva twittato sull'organizzazione di Julian Assange.
 
 

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Querela Fedez-Martani: «Insultare sui social non è diffamazione»
È quanto sostiene la procura di Roma. «Sui social network tutti si sfogano, ma in concreto gli insulti sono privi di offensività»
BELGIO
3 ore
Eutanasia per Marieke Vervoort, non voleva più soffrire
La campionessa paralimpica aveva 40 anni. Combatteva dall’età di 14 anni con una malattia muscolare degenerativa incurabile
STATI UNITI
4 ore
Quelle aziende che per assumere chiedono alle intelligenze artificiali
Negli States lo fanno in molte, anche le multinazionali, e si parla di oltre un milione di candidati vagliati dalle app di selezione
VIDEO
DANIMARCA
4 ore
Spostato il faro, rischiava di cadere
Importante operazione nel comune di Hjørring. Salvata una struttura risalente al 1899
REGNO UNITO
6 ore
Donna scopre un tumore grazie a una attrazione del museo
Bal Gil ha notato strane colorazioni in una stanza con una fotocamera termica
ITALIA
6 ore
Linate, tutto pronto per la riapertura
Sono terminati i tre mesi di restyling iniziati lo scorso 27 luglio
REGNO UNITO
8 ore
Trovati 39 corpi in un camion
Un 25enne nordirlandese è stato fermato con il sospetto di omicidio. Si tratta dell'autista del tir
ITALIA
10 ore
Strage di Capaci: «Un ex poliziotto mise l'esplosivo»
Clamorosa rivelazione del collaboratore di giustizia Pietro Riggio. «Ho sempre avuto paura di parlare di queste cose»
STATI UNITI
12 ore
Il fantasmino giallo vola con 7 milioni di nuovi utenti
Snapchat chiude il terzo trimestre sopra le attese e intende investire di più nella realtà aumentata per contrastare Facebook, Instagram e YouTube
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile