Keystone / EPA
FRANCIA
12.09.17 - 18:440

Procreazione assistita per tutte, anche lesbiche e single

Dal 2018 saranno eliminate distinzioni di status o preferenza sessuale

PARIGI - La Francia apre alla procreazione medicalmente assistita per tutte le donne, anche lesbiche e single. Dal 2018, ha annunciato oggi la segretaria di Stato responsabile per la parità di genere, Marlene Schiappa, la cosiddetta 'Pma' sarà aperta a "tutte le donne", senza distinzioni di status o preferenza sessuale.

La promessa formulata durante la campagna elettorale dall'attuale presidente francese Emmanuel Macron verrà dunque «mantenuta», ha aggiunto la responsabile francese ai microfoni di Bfm-Tv. Dopo anni di riflessione, il Comitato Nazionale di Parigi per le Questioni Etiche (Ccne) si era pronunciato lo scorso giugno in favore della procreazione medicalmente assistita anche per le lesbiche e per le donne single. Per il Ccne la conclusione è chiara: questa tecnica non può essere appannaggio esclusivo delle coppie eterosessuali con problemi di fertilità ma va applicata in modo universale a tutte.

Favorevole alla riforma, Emmanuel Macron, aveva detto che avrebbe atteso le conclusioni del Ccne per pronunciarsi in via definitiva sull'argomento. Come previsto, il parere positivo dei 'saggi' apre ora la strada a una legge nel nuovo parlamento di Parigi. «Il parere è favorevole, nulla ci impedisce di legalizzare la Pma per tutte le donne», ha affermato Marlene Schiappa, secondo cui si tratta di «una questione di giustizia sociale», visto che «ci sono donne che sono in Francia, che hanno i mezzi per andare all'estero a fare una Pma e altre donne che sono in Francia e non hanno i mezzi per andare all'estero a fare una Pma». Quanto al calendario, ha puntualizzato, «saremo sull'anno in arrivo, il 2018, probabilmente con le revisioni della legge di bioetica». Alla domanda se la riforma riguarderà, dunque, tutte le donne, la Schiappa ha risposto: «Non voglio anticipare il dibattito parlamentare, ma in effetti, è ciò che intendiamo proporre».

Nel parere dello scorso giugno, il comitato etico di Parigi si era invece detto contrario alla Gpa, la gestazione per altrui, il cosiddetto 'utero in affitto', che per ora anche in Francia non sembra di attualità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
STATI UNITI
11 ore
Lanciata Crew Dragon, Gli Usa riportano gli uomini in orbita
La capsula sta portando verso la Stazione Spaziale i veterani della Nasa Doug Hurley e Bob Behnken
FOTOGALLERY
STATI UNITI
11 ore
Afroamericano morto, la protesta infiamma l'America
Oltre agli incendi e gli arresti ci sono anche due morti, un agente e un giovane di 19 anni
ITALIA
15 ore
In Lombardia calano i contagi ma aumentano i morti
I casi in più sono 221. I decessi invece 67
STATI UNITI
16 ore
SpaceX: lancio previsto stasera, nonostante il rischio di maltempo
Se ci fosse un nuovo rinvio, si potrà tentare nuovamente alle 21 di domani
STATI UNITI
16 ore
Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio
È stato arrestato e ha perso il lavoro. Ora il poliziotto, accusato di omicidio, è stato anche lasciato dalla moglie
GIAPPONE
18 ore
Coronavirus: il Giappone teme per una seconda ondata
Lo stato d'emergenza è stato revocato solo pochi giorni fa.
REGNO UNITO / STATI UNITI
18 ore
G7 durante la pandemia: Boris Johnson ci sarà
Angela Merkel ha invece declinato l'invito di Trump a causa dell'attuale situazione legata al Covid-19.
STATI UNITI
22 ore
Stati Uniti in fiamme per la morte di George Floyd
È ancora in corso una notte di scontri in diverse città. Un 19enne ucciso a Denver.
MONDO
23 ore
America latina verso il milione di contagi
Quest'area del mondo si sta avvicinando al picco della pandemia. Molti i Paesi con più di 5mila casi.
STATI UNITI
1 gior
Afroamericano ucciso a Minneapolis: la rabbia arriva fino alla Casa Bianca
Scontri tra manifestanti e forze di sicurezza a Washington. Un 19enne ucciso a Detroit.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile