REGNO UNITO
17.02.17 - 10:380

Blair: «Brexit, ripensiamoci»

Secondo il politico la gente ha deciso «senza conoscere i veri termini della Brexit»

LONDRA - Tony Blair lancia la sua crociata contro la Brexit, nella speranza che la Gran Bretagna possa ripensarci, con un appello pubblico in cui invita coloro che la pensano come lui a "sollevarsi".

In un discorso dai toni polemici citato dalla Bbc, dice di rispettare il voto del referendum di giugno, ma aggiunge che la gente ha deciso "senza conoscere i veri termini della Brexit".

Ma Downing Street replica seccamente: il divorzio dall'Ue si farà.

"La nostra sfida sarà ora evidenziare incessantemente i costi" della Brexit, insiste Tony Blair annunciando la nascita di un movimento d'opinione per convincere il Paese a un ripensamento.

L'ex premier laburista - che aggiunge di essere pronto a discutere di limitazioni all'immigrazione, negando però che l'uscita dall'Ue possa di per se' garantirle - non dice come questo ipotetico ripensamento possa avvenire (in passato ha evocato un secondo referendum dopo i negoziati con Bruxelles o elezioni anticipate), ma accusa comunque il governo Tory di Theresa May d'aver sposato una linea che non sarebbe neppure più quella di "una hard Brexit", bensì di "una Brexit a tutti i costi". Una strada che a suo giudizio l'elettorato britannico dovrà essere messo in qualche modo in condizione di ridiscutere "quando avrà chiaro il senso di dove si sta andando".

Netta la replica di Downing Street, un cui portavoce è tornato a escludere ogni velleità d'un secondo referendum, mentre ha ribadito che il governo "resta assolutamente impegnato" ad avviare l'iter di separazione dall'Ue entro fine marzo, nel rispetto della volontà popolare.

Irridenti, poi, le prime reazioni dal gruppo conservatore ai Comuni - che proprio nei giorni scorsi hanno approvato a schiacciante maggioranza la legge che autorizza l'esecutivo ad avviare i negoziati d'uscita dall'Unione Europea attivando l'articolo 50 del Trattato di Lisbona - con riferimenti ironici all'impopolarità attuale dell'ex leader del 'New Labour'. Non solo: Iain Duncan Smith, ex ministro Tory ed euroscettico storico ha additato l'intervento di Blair come "arrogante e totalmente antidemocratico".

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
8 ore
Aborto e matrimonio gay in Irlanda del Nord
È l'effetto della paralisi del governo e del parlamento locali di Belfast che trasferisce ora temporaneamente la potestà legislativa al parlamento britannico
ISRAELE
10 ore
Netanyahu rinuncia a formare il governo
È la seconda volta in sei mesi che il leader del Likud fallisce, ora dovrebbe toccare a Benny Gantz
EMIRATI ARABI UNITI
13 ore
Questa qui è la perla più antica che esista
Ha poco meno di 8'000 anni ed è stata scoperta per caso da degli archeologi che cercavano ben altro. Sarà messa in mostra al Louvre di Abu Dhabi
GERMANIA
14 ore
L'economia tedesca potrebbe essere entrata in recessione
Lo dice la Bundesbank, secondo cui «il prodotto interno lordo potrebbe essersi ridotto nuovamente nel terzo trimestre del 2019» dopo il -0,1% del secondo trimestre
FOTO
CILE
14 ore
A Santiago i manifestanti hanno dato fuoco agli uffici dell'anagrafe
Dopo averli saccheggiati, i vigili del fuoco sul posto, le autorità parlano di danni importanti: «Distrutti molti documenti». Il bilancio complessivo è di 11 morti
GIAPPONE
15 ore
Pollon e Nanà Super Girl sono orfane, scomparso Hideo Azuma
Il fumettista è morto all'età di 69 anni, in un ospedale di Tokyo, per le complicazioni di un tumore
ISOLA DI MAN
17 ore
Con un gatto nel bagaglio a mano
Sbalorditi sia gli addetti alla sicurezza che i padroni. Il micio si era intrufolato nella valigia all'insaputa della coppia
VIDEO
ITALIA
20 ore
In fiamme la Cavallerizza Reale di Torino
I vigili del fuoco sono impegnati nelle operazioni di spegnimento. Non ci sono feriti
CILE
22 ore
Sale a 10 il bilancio delle vittime durante le proteste
Due persone sono morte carbonizzate durante il saccheggio ad un grande magazzino di materiali per l'edilizia e il bricolage
EMIRATI ARABI UNITI
23 ore
“Taxi volanti” e “camere con ruote”: Dubai sperimenta
La città vuole ridurre la propria impronta ecologica e sta diventando un banco di prova mondiale per la mobilità sostenibile.
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile