Depositphotos (archivio)
CINA
08.03.21 - 12:050

La blockchain oggi «come internet mobile nel 2005»

La compagnia cinese Meitu ha investito 40 milioni di dollari tra Bitcoin e Ether

Secondo la compagnia, la tecnologia blockchain «ha il potenziale per interrompere le attuali industrie finanziarie e tecnologiche».

XIAMEN - Il grande momento di crescita da un lato e l'estrema volatilità, con i conseguenti rischi di dolorose cadute, dall'altro. Dopo "l'investitura" da parte di Tesla agli inizi di febbraio, il Bitcoin (ma non solo lui) viene sempre più considerato un asset su cui puntare.

L'ultima iniezione di fiducia nei confronti delle criptovalute arriva dall'app cinese Meitu. L'azienda proprietaria dell'applicativo di editing fotografico ha investito l'equivalente di 40 milioni di dollari, tra Ether (15mila unità, pari a 22.1 milioni) e Bitcoin (379,12 unità, pari a 17.9 milioni).

Per il gruppo di Xiamen si tratta del primo passo verso un piano di investimenti in cui è previsto l'acquisto di un valore fino a 100 milioni di dollari in criptovalute, che sarà finanziato attraverso le riserve di liquidità e i ricavi legati alla Ipo. E, in termini di primi passi, Meitu diventa così la prima grande compagnia a muoversi nella piattaforma blockhain (open-source) Ethereum.

La blockchain oggi «come internet mobile nel 2005»
Per l'azienda cinese, «la tecnologia blockchain ha il potenziale per interrompere le attuali industrie finanziarie e tecnologiche, in un modo simile a quanto la rete mobile di internet ha fatto con i personal computer e altre realtà offline». Sorge da qui il parallelo tra lo «stadio iniziale» attuale della blockchain e quella che era la realtà dell'internet mobile attorno al 2005.

Le due "cripto" a confronto
Bitcoin ed Ether hanno diverse caratteristiche in comune. Innanzitutto sono tutte e due criptovalute utilizzabili sia per servizi che come riserve di valore. Tuttavia, mentre il Bitcoin viene considerato come una valuta internazionale ed è quindi maggiormente accettato per le transazioni, Ether può essere utilizzato solo nella rete Ethereum attraverso transazioni di applicazioni digitali (le cosiddette dAPPs).

Un'altra differenza sostanziale è data dalla disponibilità (o scarsità) delle due criptovalute. Il Bitcoin ha un numero limite (stimato a 21 milioni di unità), mentre l'Ether ha un'emissione limitata a 18 milioni di unità all'anno, con un'inflazione relativa che diminuisce ogni anno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
KENYA
44 min
Una ferrovia da miliardi, ma a discapito della fauna selvatica
La Standard Gauge Railway, che attraversa due parchi nazionali, ha «degradato» e rovinato diversi ecosistemi
STATI UNITI / SPAGNA
7 ore
Dieci milioni per la «negligenza» che uccise le quattro turiste spagnole
L'accusa ha attaccato la mancata «competenza» dell'autista del camion commerciale che ha provocato l'incidente
REGNO UNITO
8 ore
Il rischio di trombosi rare non aumenta con la seconda dose di AstraZeneca
Lo afferma uno studio pubblicato su Lancet, finanziato e condotto dalla stessa azienda anglo-svedese
COREA DEL SUD
10 ore
Tanto caldo, da rendere verde l'acqua
L'ondata di calore ha provocato anche una fioritura di alghe verdi, che hanno dato colore al lago Daecheong
ITALIA
14 ore
Green pass per lavorare? «Un'idea da tenere nel cassetto»
Il sottosegretario alla Salute italiano Pierpaolo Sileri non la scarta. Ma aggiunge: «Nessuno dovrà perdere il lavoro».
THAILANDIA
16 ore
Pazienti covid spostati con i treni da una città all'altra
Alcuni vagoni vengono convertiti in "mini ospedali". Particolarmente sotto pressione la capitale Bangkok.
GERMANIA
19 ore
Ricoveri su dopo l'aumento dei contagi: «È la quarta ondata»
Il Robert-Koch-Institut tedesco difende l'incidenza come indicatore principale per decidere sulle restrizioni.
POLINESIA FRANCESE
22 ore
Macron promette «verità e trasparenza» sui test nucleari
Parigi non avrebbe mai condotto gli esperimenti in Francia, ha ammesso il presidente. Ma non ha chiesto «perdono».
STATI UNITI
1 gior
Gli Stati Uniti restano spaccati in due... Anche sui vaccini
La frattura tra Stati a maggioranza democratica e repubblicana si riflette anche sul ritmo della campagna vaccinale.
STATI UNITI
1 gior
Vaccinati senza mascherina? Dietrofront degli USA
Secondo l'autorità sanitaria statunitense, in alcuni casi anche i vaccinati dovranno indossarla
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile