Keystone
REGNO UNITO
12.02.21 - 13:440
Aggiornamento : 14:39

Effetti della pandemia: il disastro economico inglese

Simili perdite non si registravano dal 1709, l'anno del Grande Freddo.

Un terzo degli inglesi ha dichiarato di aver subito perdite consistenti.

LONDRA - La pandemia sta avendo tuttora numerosi effetti sulle nostre vite quotidiane, sia dal punto di vista sociale che economico. Ed è proprio su questo punto che si è concentrato il Financial Conduct Authority. 

Stando ad uno studio del principale regolatore finanziario britannico, il 40% degli adulti britannici ha sofferto o soffre tuttora di problemi finanziari dovuti alla pandemia. I più colpiti sono i lavoratori più giovani (fascia dai 18 ai 34 anni), le persone di colore e i lavoratori autonomi. 

In particolare le persone "finanziariamente vulnerabili" sono cresciute del 15% tra marzo e ottobre 2020, raggiungendo i 27,7 milioni di persone. Coloro che possiedono invece una bassa resilienza finanziaria hanno raggiunto i 14,2 milioni di persone, con un balzo di 3,5 milioni. 

Un terzo degli adulti sta ricorrendo a tagli del proprio budget dedicati agli acquisti essenziali, mentre l'11% prevede di doversi rivolgere ad un banco alimentare. 

Tuttavia, come ricorda la CNN, quasi la metà delle persone hanno dichiarato di non aver avuto nessuna modifica delle proprie finanze, e per il 15% degli intervistati la pandemia ha migliorato il proprio patrimonio. 

Economia in discesa - Nel 2020 l'economia britannica ha subito un forte calo, pari al 9.9%, stando ai dati diffusi dall'Office for National Statistics. Il crollo del PIL è risultato essere meno grave del previsto. Tuttavia è come se l'economia inglese fosse tornata in un colpo solo al 2013. 

Si tratta del crollo economico maggiore dal 1709 (Great Frost), stando ai dati della Bank of England. Persino la Grande Depressione non arrivò a tanto (-9,7%). 

Solamente a dicembre, quando nel Regno Unito sono stati operati alcuni allentamenti, l'economia si è ripresa (+2,3%).  

«Prevediamo un forte calo dell'attività durante il primo trimestre dell'anno», ha dichiarato alla Bbc Kemar Whyte, economista presso l'Istituto nazionale di ricerca economica e sociale. «Tuttavia, la crescita riprenderà dal secondo trimestre in poi, poiché le restrizioni verranno allentate sulla scia delle vaccinazioni».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
8 min
Un altro errore, somministrate 4 dosi di Pfizer ad una 67enne
L'agenzia sanitaria locale conferma: «È in buone condizioni di salute»
FOTO
MAROCCO / SPAGNA
3 ore
Un'ondata record di migranti a Ceuta, schierato l'esercito
Almeno 6'000 migranti sono già arrivati nell'enclave, molti dei quali minorenni.
SAN MARINO
4 ore
Al via il turismo vaccinale (con Sputnik) a San Marino
Soggiorno in albergo più doppia dose: le prenotazioni sono arrivate anche dalla Svizzera
GIAPPONE
6 ore
L'Associazione dei medici di Tokyo: «Cancellate le Olimpiadi»
A 3 mesi dall'inizio, la città - e la nazione - sono in piena emergenza Covid: «Bisogna evitare un picco di morti»
FOTO
INDIA
8 ore
India: ciclone Tauktae provoca almeno 20 morti, 127 dispersi
Con venti fino a 185 chilometri orari ha portato il caos nel Paese già piegato dall'emergenza Covid
REGNO UNITO
9 ore
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
16 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
21 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
1 gior
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
1 gior
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile