Depositphotos (archivio)
STATI UNITI
22.01.21 - 09:400

Effetto Covid, le case non sono mai state così pulite

Con la pandemia negli Stati Uniti è boom per saponi liquidi e detergenti

ZURIGO - La maggior parte delle persone probabilmente non ha mai pulito la propria casa così spesso e intensamente come negli ultimi mesi: negli Stati Uniti le vendite di prodotti liquidi contro la sporcizia sono aumentate del 52% su base annua nei dodici mesi terminati il 9 gennaio.

Per il sapone liquido la progressione è del 64%, stando ai dati della società di ricerche di mercato Nielsen, di cui riferisce la Neue Zürcher Zeitung.

L'importanza che i consumatori stanno dando agli ambiti della pulizia e dell'igiene si riflette anche nelle ultime cifre pubblicate del gigante americano dei beni di consumo Procter & Gamble (P&G). Nel quarto trimestre 2020 il gruppo nel segmento Home-Care (prodotti di pulizia) ha registrato un balzo dei ricavi del 30%, con tassi di crescita di oltre il 30% negli Usa e di più del 20% in Europa.

P&G sta guadagnando quote di mercato ed è in grado di imporre aumenti di prezzo dei suoi articoli persino in un conteso economico teso come quello attuale. Inoltre l'azienda, che produce anche cosmetici, lamette (Gillette) e pannolini per bambini (Pampers) appare sorprendentemente abile nel vendere i suoi prodotti su Internet, constata la NZZ. Nell'ultimo trimestre il 14% delle entrate proveniva dalle vendite online: questo significa che il gruppo è già più avanti di quanto siano le catene di supermercati, osservano gli analisti di Morgan Stanley.

Gli investitori non hanno mancato di notare quanto stia succedendo: negli ultimi due anni e mezzo il corso dell'azione P&G è quasi raddoppiato e non sarebbe finita: la maggior parte degli analisti vede un ulteriore potenziale di rialzo. La società ha annunciato che nell'anno in corso verserà 18 miliardi di dollari in dividendi e che riacquisterà azioni. La direzione del gruppo è inoltre fiduciosa sul futuro andamento degli affari: stando ai dirigenti i consumatori continueranno a dare maggiore importanza alla pulizia e all'igiene anche dopo la fine della pandemia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
8 min
Strage di Indianapolis: identificato il presunto autore
Secondo quanto riferito dai media americani si tratterebbe di un diciannovenne
UNIONE EUROPEA
1 ora
Merkel: «La terza ondata è molto seria»
In Germania la campagna di vaccinazione procede. E nel frattempo l'Europa potrebbe rinunciare ad AstraZeneca
FRANCIA
1 ora
La piccola Mia «potrebbe essere stata portata all'estero»
Lo ipotizzano gli inquirenti. Fermati quattro uomini, già attenzionati dalla Procura antiterrorismo
FOTO
ITALIA
2 ore
Al via i primi Frecciarossa “Covid free”
Si sale soltanto con la prova di un test negativo. I primi treni sono partiti oggi da Milano e Roma
ITALIA
3 ore
«Un Pass Covid per spostarsi tra Regioni»
Dal 26 aprile tornano le zone gialle: si riaprirà «con prudenza» e all'insegna delle attività all'aperto
CILE
4 ore
Un anticorpo degli alpaca efficace contro il nuovo coronavirus (e le sue varianti)
Ma al momento la ricerca va a rilento a causa della mancanza di risorse economiche
STATI UNITI
6 ore
Strage al deposito FedEx, 8 morti e un movente ancora nell'ombra
La polizia conferma il bilancio delle vittime all'indomani della sparatoria
STATI UNITI
8 ore
Il Ceo di Pfizer: «Probabilmente servirà una terza dose»
Secondo Albert Bourla, è plausibile che si dovrà effettuare un richiamo a cadenza annuale
STATI UNITI
12 ore
Sparatoria alla FedEx: almeno 8 morti
L'autore si sarebbe tolto la vita. Si contano inoltre almeno 9 feriti
FOTO
STATI UNITI
13 ore
Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara
Il video dell'uccisione del 13enne Adam Toledo ha provocato reazioni di sdegno in tutti gli Stati Uniti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile