Archivio Keystone
EUROPA
03.09.20 - 16:100

Apple punta sulle energie rinnovabili

Le aziende Apple di tutta Europa stanno lavorando a soluzioni per ottenere energia pulita per le produzioni

Lo scorso mese, Apple ha annunciato il suo piano per raggiungere entro il 2030 la 'carbon neutrality'

NEW YORK - Apple fa un ulteriore passo in avanti verso l'obiettivo di azzerare le emissioni, con iniziative in Danimarca e Germania.

Investirà infatti nella costruzione di due turbine eoliche costiere, nei pressi della cittadina danese di Esbjerg, che saranno fra le più grandi al mondo e genereranno 62 GWh ogni anno, una quantità di energia sufficiente ad alimentare circa 20'000 abitazioni.

Fungeranno inoltre da sito di test per potenti parchi eolici offshore. L'energia prodotta a Esbjerg verrà utilizzata per alimentare il centro dati Apple a Viborg e l'eccedenza verrà immessa nella rete elettrica danese.

Inoltre, questa settimana, il fornitore tedesco Varta si è impegnato a usare solo energie rinnovabili per la produzione Apple. Le aziende della filiera Apple di tutta Europa stanno lavorando a soluzioni per ottenere energia pulita per le produzioni Apple. Fra queste, Henkel e tesa SE, sempre in Germania, DSM Engineering Materials nei Paesi Bassi, STMicroelectronics in Svizzera e Solvay nel Belgio. «È un ambito in cui dobbiamo essere in prima linea, per il bene dell'ambiente e delle generazioni future», spiega in una nota Lisa Jackson, Vice President of Environment, Policy and Social Initiatives di Apple.

Lo scorso mese, Apple ha annunciato il suo piano per raggiungere entro il 2030 la 'carbon neutrality' in ogni aspetto dell'azienda, della filiera e del ciclo di vita dei suoi prodotti

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
ARGENTINA
4 ore
Caos ai funerali di Maradona a Baires
Gli esclusi dalla processione hanno reagito attaccando gli agenti con bastoni, sassi e bottiglie.
COREA DEL SUD
4 ore
40 anni di carcere per il 25enne schiavista sessuale su Telegram
Aveva circuito, ricattato e sfruttato almeno 76 donne, diverse delle quali minorenni. L'accusa voleva l'ergastolo
ARGENTINA
6 ore
Si fa una foto con il corpo senza vita di Maradona e il pollice alzato: «Che canagliata»
Sdegno per un'immagine che sta circolando su WhatsApp. Licenziato in tronco il responsabile, un operatore funebre.
ITALIA
8 ore
Restituisce un pezzo di marmo rubato a Roma e allega una lettera di scuse
La ragazza tuttavia non è riuscita a cancellare una scritta fatta con un pennarello.
ARGENTINA
11 ore
Maradona sarà sepolto oggi
La veglia pubblica si concluderà alle 16 locali. La salma sarà inumata al "Jardin de Bella Vista" con i suoi genitori
SVEZIA
13 ore
Il principe di Svezia e la moglie hanno il Covid-19
In seguito al contagio, tamponi a tappeto a Palazzo
ITALIA
16 ore
Compra un involtino e ci trova dentro un dito umano
È successo in provincia di Ravenna, subito scattati gli accertamenti. Il prodotto era stato confezionato in Spagna
MONDO
17 ore
Tre giorni di camera ardente per rendere omaggio a una leggenda
La salma di Diego Armando Maradona verrà esposta nel palazzo presidenziale della Casa Rosada di Buenos Aires.
STATI UNITI
18 ore
Alla fine Trump ha graziato Michael Flynn, il prossimo sarà Bannon?
L'amnistia al suo ex-consigliere, condannato durante il Russiagate, potrebbe essere la prima di una lunga serie
FOTO
THAILANDIA
19 ore
Sembrava ketamina, ma non lo era
Colossale «incomprensione» delle autorità thailandesi, che avevano annunciato un sequestro da un miliardo di dollari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile