Keystone
Kanye West, e la moglie Kim Kardashian.
STATI UNITI
12.07.20 - 15:460

Prestiti e aiuti per superare la crisi di Covid? Anche per i miliardari

Kanye West, Ron Burkle, e altri paperoni hanno ricevuto quote dai fondi governativi per aiutare le PMI

WASHINGTON - C'è anche il miliardario Kanye West, il rapper che ha annunciato da poco di voler correre per la Casa Bianca, tra i beneficiari dei fondi governativi stanziati per sostenere per le piccole e medie imprese (Pmi) nella pandemia.

La sua azienda di moda Yeezy, che il musicista ritiene valga 3 miliardi di dollari, ha ricevuto da 2 a 5 milioni di dollari, secondo la tv Cnbc. Ma la lista comprende altri paperoni, oltre 400 tra country club e golf resort, compagnie aeree private ed altre grandi aziende che hanno accesso ad altre fonti di capitale e che si sono riprese rapidamente dalla crisi.

Ad esempio Soho House, esclusivo membership club controllato dal miliardario Ron Burkle, ha ricevuto prestiti da 9 a 23 milioni di dollari, dopo che nel mese scorso ha raccolto 100 milioni di dollari da investitori privati, incluso Burkle, che stima il valore della società 2 miliardi, pari a quello pre pandemia.

Il costruttore miliardario Joe Farrell, famoso per aver costruito e affittato grandi residenze negli Hamptons, ha ottenuto un prestito fino ad un milione di dollari: in maggio aveva fatto notizia quando affittò una maxi villa chiamata 'The Sandcastle' per quasi 2 milioni per l'estate. Gores Vitac Holdings, parte della compagnia controllata dal miliardario tech Alec Gores, ha incassato da 5 a 10 milioni di dollari.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 4 mesi fa su tio
é vero?! se sì, che schifo! negli usa ci sono decine di migliaia senza tetto :-(
Tato50 4 mesi fa su tio
Mi sembra giusto-;((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SINGAPORE
1 min
«Un momento storico per l'industria della carne»
I bocconcini di pollo dell'azienda Eat Just potrebbero avere un risvolto storico
ITALIA
2 ore
«Ci aspettavamo più coordinamento con la Svizzera»
Verso il nuovo Dpcm, che blinderà il Natale italiano. Le parole del senatore Alessandro Alfieri
AUSTRIA
2 ore
Natale: pattuglie di polizia nei centri commerciali
La misura è stata decisa per evitare «giornate di caos» nel corso dello shopping natalizio
BELGIO
4 ore
Una cartella clinica in vendita a 1 euro
Sul dark web si trovano in vendita dati identificativi, carte d'identità, carte di credito e cartelle cliniche
REGNO UNITO
5 ore
«Primi col vaccino grazie alla Brexit»
Lo sostiene Matt Hancock, il ministro della Sanità: «L'Ue si muove più lentamente»
FRANCIA
7 ore
A sciare in Svizzera? Al ritorno tocca la quarantena
Il primo ministro: «Gli svizzeri non si orientano verso una chiusura, ma l'azione diplomatica continua».
FOTO
CINA
7 ore
I giovani leader delle proteste di Hong Kong condannati al carcere
La pena più pesante al 24enne Joshua Wong a cui sono toccati 13 mesi di detenzione. Ma i tre rischiavano l'ergastolo
REGNO UNITO
8 ore
Regno Unito: il vaccino di Pfizer disponibile da settimana prossima
Via libera questa mattina dalle autorità, e ora si prospetta la sfida di una vaccinazione nazionale di massa
ITALIA
9 ore
In Italia si prospetta un Natale blindato
Oggi al vaglio del Parlamento il Dpcm sulle Feste da linea durissima, vietato uscire dal Comune dal 20 dicembre
GERMANIA
9 ore
Instabile e alcolizzato: l'identikit dell'uomo che ha falciato la folla
I vicini raccontano alcuni dettagli della vita del 51enne
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile