Keystone
UNIONE EUROPEA
11.06.20 - 14:240

Un passeggero molesto può giustificare un ritardo aereo

Pertanto la compagnia aerea non è tenuta ad una compensazione pecuniaria. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue

BRUXELLES - Il comportamento molesto di un passeggero su un volo aereo può costituire una "circostanza eccezionale" che esonera la compagnia dall'obbligo di compensazione pecuniaria per la cancellazione o il ritardo prolungato del viaggio.

Tuttavia, tra le "misure ragionevoli" che la compagnia aerea deve adottare per sottrarsi a tale obbligo, c'è il fatto di assicurare l'imbarco dei passeggeri nel più breve tempo possibile su voli alternativi, operati eventualmente da altre compagnie. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue in una sentenza che riguarda la portoghese Tap.

Un passeggero si era rivolto alla giustizia perché Tap rifiutava di risarcirlo dopo che il suo volo aveva subito un ritardo prolungato. Secondo la compagnia - che aveva offerto al cliente un posto su un volo programmato per il giorno successivo - il ritardo era stato causato da una circostanza "eccezionale": il comportamento molesto di un passeggero verificatosi su un precedente volo operato con lo stesso aereo, che ne aveva comportato il dirottamento.

I giudici hanno sottolineato che fra le circostanze "eccezionali" sono incluse quelle legate alla sicurezza, che può essere messa a rischio dal comportamento di un passeggero. Tuttavia, la tesi non è valida se la compagnia non ha preso tutte e misure per prevenire che ciò accadesse, ad esempio imbarcando un passeggero che risultava già alterato prima del decollo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
7 min
Nei mercati lager di carni proibite
Sotto accusa i mercati in Oriente dove avvengono la vendita e la macellazione delle più svariate specie animali.
UNIONE EUROPEA
8 min
Covid, tre "game changer" che l'Ue vuole produrre in massa
L'obiettivo è autorizzarne l'utilizzo e la produzione in Europa entro il mese di ottobre
AFRICA
5 ore
«Pochi vaccini in Africa, si rischia una nuova ondata»
L'Oms lancia un grido d'allarme: la situazione è infatti difficile tra ritardi nelle forniture e le nuove varianti.
FOTO
COLOMBIA
7 ore
Spari sulla folla: due giovani in condizioni disperate
Gli spari sono arrivati da un'auto, che si è avvicinata a un gruppo di manifestanti a Pereira
ITALIA
9 ore
Vaccino, la Lombardia allunga i tempi del richiamo
Accolta la «raccomandazione» del ministero della Salute, dal 10 maggio al via anche ai 50-59enni
BRASILE
11 ore
Operazione antidroga in una favela a Rio de Janeiro: almeno 25 morti
Anche due passeggeri di un treno della metropolitana sono stati colpiti
STATI UNITI
11 ore
Via il brevetto ai vaccini? Bourla (Pfizer): «Per nulla» favorevole
«Non sono il fattore limitante della produzione e dell'approvvigionamento», spiegano da BioNTech
STATI UNITI
14 ore
Il plotone di esecuzione potrebbe tornare in Carolina del Sud
Prima opzione per la pena capitale: la pena elettrica. Ma il condannato potrà scegliere di farsi fucilare
ITALIA
16 ore
Da domani vaccinazioni a tappeto nelle piccole isole
La modifica del piano vaccinale prende in considerazione fattori logistici ed economici, oltre al turismo
STATI UNITI
16 ore
Data per dispersa nel canyon è sopravvissuta per mesi a erba e muschio
Scomparsa a novembre una 47enne è stata ritrovata dai soccorsi solo domenica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile