Depositphotos (pat138241)
Il Giappone coprirà una parte delle spese di viaggio solo ai turisti domestici.
GIAPPONE
28.05.20 - 09:450

Il Giappone pagherà parte delle spese solo ai viaggiatori nazionali

Le informazioni circolate nelle scorse ore sono state rettificate dall'Agenzia del turismo

TOKYO - Stavate già pensando a una suggestiva visita del Giappone, dopo aver letto che il governo si preparava a pagare la metà delle spese di viaggio? Purtroppo non è così.

Le informazioni circolate ieri sulla stampa di tutto il mondo sono state prontamente rettificate dall'Agenzia del turismo giapponese. La campagna Go To Travel, che è stata pensata per stimolare la ripresa dei viaggi nel Paese, si applicherà solo al mercato domestico e non varrà per tutti i turisti, ma solo per una parte (non meglio specificata, al momento) di essi.

«La campagna Go To Travel presa in considerazione dal governo giapponese» si legge in un tweet dell'Agenzia «nasce per stimolare la domanda domestica di viaggi all'interno del Giappone dopo la pandemia di Covid-19 e coprirà solo una porzione delle spese di viaggio domestiche». Nelle bozze del piano, presentate dal ministero dell'Economia, si legge che il contributo pro capite sarebbe di massimo 20mila yen, ovvero 180 franchi svizzeri.

Un portavoce dell'Organizzazione nazionale giapponese del turismo con sede a Londra ha dichiarato al quotidiano britannico The Independent che «al momento, iniziative come questa sono indirizzate esclusivamente alle persone che vivono in Giappone e non ai visitatori provenienti dall'estero. Verrà offerto un sostegno per coprire una parte delle spese dei viaggi domestici».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
46 min
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
1 ora
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
2 ore
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
BIRMANIA
3 ore
Myanmar: salgono a 162 i morti in miniera
La tragedia è stata provocata dal distacco di una parte della montagna sovrastante.
STATI UNITI
5 ore
Covid, il triste primato americano
Anche le cifre in America Latina sono tornate a mostrare una netta tendenza al rialzo
SVEZIA
5 ore
Il Premier svedese chiede un'inchiesta sulla strategia anti-coronavirus
Sefan Lofven ha detto che la strategia intrapresa ha messo a nudo «le carenze» della Svezia
STATI UNITI
15 ore
Se le extension per i capelli arrivano dai campi di lavoro cinese
E sono fatte con veri capelli umani. Massiccio sequestro da parte delle autorità di New York
REGNO UNITO
15 ore
Nel Regno Unito 15'000 licenziamenti in 3 giorni
Toccati ristorazione, vendita e trasporto aereo. Anche Harrod's tagliera il 14% del personale
SERBIA
17 ore
Le elezioni serbe? «Da Paese antidemocratico»
Lo ha sostenuto Florian Bieber, Direttore degli studi sull'Europa sudorientale all'Università di Graz
EMIRATI ARABI UNITI
19 ore
Emirates ha evaso 650mila richieste di rimborso
Il tempo medio per elaborare una richiesta si è abbassato da 90 a 60 giorni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile