Keystone (archivio)
STATI UNITI
19.02.20 - 16:560

Inizio in salita per la Taycan, una delle prime ha già preso fuoco

Un esemplare della nuova elettrica di casa Porsche si è incendiato distruggendo un garage in Florida

MIAMI - Non è iniziata nel migliore dei modi la carriera della nuova Porsche Taycan, la prima vettura completamente elettrica prodotta dalla storica casa automobilistica di Stoccarda, messa in commercio negli Stati Uniti al termine del 2019. Uno dei primi esemplari venduti ha infatti preso fuoco all’interno di un garage in Florida, andando completamente distrutta e provocando grossi danni all’abitazione.

L’incidente è avvenuto lo scorso 16 febbraio ed stato confermato dalla stessa azienda al Business Insider. «Un’inchiesta è stata ufficialmente aperta e siamo disponibili per fornire ogni tipo di assistenza, qualora ve ne fosse il bisogno», ha sottolineato un portavoce dell’azienda che non ha però voluto esprimersi sulla possibilità di richiamare il veicolo. «È troppo presto per determinare quali siano le cause o le eventuali misure da prendere», ha aggiunto. Per avere risposte in questo senso sarà quindi necessario attendere la conclusione dell’indagine.

Un caso solo ma significativo - Secondo alcuni testimoni, l’automobile sarebbe proprio esplosa all’interno della rimessa. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Il danno economico però, come dimostrano anche le immagini e un filmato pubblicato in rete, è notevole.

A rendere particolarmente significativo il fatto è in particolare il numero esiguo di Taycan in circolazione. Come riferisce il portale Electrek, lo scorso dicembre sono state consegnate le prime 130 vetture. Un numero ancora molto basso e che rende quindi statisticamente rilevante anche un incidente in teoria isolato come quello avvenuto in Florida.

Di certo un danno d’immagine non da poco per l’elettrica di lusso di casa Porsche, considerando che il prezzo a seconda del modello - Taycan Turbo e Taycan Turbo S - oscilla tra i 195mila e i 237mila franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
BlueShark 1 anno fa su tio
Macchine elettriche...generano più inquinamento dalla loro produzione al loro smaltimento...!! Rispetto ad una a benzina...!!
bobà 1 anno fa su tio
L'auto elettrica è interessante per le sue prestazioni (accelerazione) ma le cose belle finiscono qui! È emissioni zero, dove la usi. In Svizzera, con l'abbandono del nucleare dovremo acquistare elettricità all'estero, dalla Francia che usa il nucleare o dalla Germania che usa il carbone. Quindi emissioni zero qui, molte emissioni altrove. Certo si potrebbero mettere dei pannelli solari e delle batterie che durante il soleggiamento diurno caricherebbero le batterie che la notte caricherebbero l'auto elettrica; perché uso il condizionale? Semplicemente perché pannelli e batterie costano più dell'auto elettrica (e la produzione di pannelli e batterie creano ulteriore inquinamento). E chi vive in casa d'appartamento per caricare l'auto tira giù il cavo dal balcone? Probabilmente acquisterò un auto elettrica sarà per le sue prestazioni, non per la sua ecologia.
Bayron 1 anno fa su tio
Ahahah.... bruciano e inquinano. La bufala delle auto elettriche....
miba 1 anno fa su tio
Per me è un sabotaggio di Trump :):):)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
6 ore
Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa
L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì
FOTO
ITALIA
6 ore
Un nuovo tesoro a Pompei, e dalla terra sbuca un carro splendido
Si tratta di un cocchio da parata con decorazioni incredibili e che è salvo per un soffio
FOTO
ITALIA
7 ore
Nell'ultimo sabato in giallo, sui Navigli di Milano scatta il rave
Grande movimento, ma anche tanti controlli, nell'ultimo fine settimana prima che la Lombardia torni arancione
FOTO
BIRMANIA
8 ore
Manifestante uccisa da un colpo esploso dalla polizia birmana
Continua l'uso indiscriminato della forza da parte degli agenti per sedare i cortei di protesta in diverse città
ITALIA
11 ore
Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»
Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.
FOTO
FRANCIA
11 ore
All'asta un Van Gogh che non avete mai visto
“Scène de rue à Montmartre” era rimasto nascosto in una collezione privata e ci si aspetta sia venduto per milioni
STATI UNITI
14 ore
Vaccini anti Covid: picchi da record per le azioni dei produttori
Moderna e AstraZeneca hanno conosciuto i valori più alti degli ultimi cinque anni. Pfizer ci è andata vicina.
ITALIA
15 ore
«Truffa» milionaria ai danni di un imprenditore arabo: 42enne svizzero arrestato a Venezia
L'operatore finanziario avrebbe sottratto 126 milioni di euro. Era latitante.
BRASILE
19 ore
Il Brasile di fronte alla quarta ondata
L'OMS: «Che sia un monito per tutto il mondo, la pandemia non è finita e ogni rilassamento è pericoloso»
RUSSIA
19 ore
Dzerzhinsky non tornerà davanti al quartier generale dell'intelligence russa
È stato cancellato il referendum sul ripristino del monumento dedicato al fondatore del KGB
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile