Keystone
INDIA
29.09.19 - 16:230
Aggiornamento : 17:03

L'India ha fermato l'export di cipolle perché costano troppo

L'obiettivo è quello di permettere a tutti di comprarle visto che sono un ingrediente-chiave della cucina

NUOVA DEHLI - Il governo federale indiano ha deciso oggi di vietare l'esportazione delle cipolle come misura per calmierare gli aumenti del prezzo di questo prodotto, che è un ingrediente base dell'alimentazione della stragrande maggioranza delle famiglie indiane. Lo ha reso noto un comunicato ufficiale del Ministero dell'Agricoltura.

Nelle ultime settimane, le cipolle erano arrivate a costare al consumatore anche 90 rupie (1,30 Fr.) al chilogrammo, una cifra molto alta se considerati i redditi della maggioranza della popolazione.

Il governatore di New Delhi, Arwind Kejriwal, ha acquistato una fornitura speciale, che viene venduta nei quartieri più popolari della capitale al prezzo di 23,90 rupie al chilo (trentaquattro centesimi di franco) grazie a un centinaio di furgoncini mobili.

La misura stabilita dal governo vuole evitare che il prodotto finisca per scarseggiare sui mercato all'ingrosso, con conseguente nuovo aumento del prezzo: nell'India del 2019, che si propone di mandare un astronauta sulla Luna entro tre anni, il costo di un chilo di cipolle è da giorni tra i titoli di testa dei notiziari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
26 min
Una buona parte di quelli che stanno investendo nei Bitcoin non sanno cosa siano
Uno su tre non ne ha proprio idea, e più dell 80% non ne è davvero sicuro. Ma allora perché tutti ne comprano?
ISLANDA
32 min
Più di 18'000 terremoti in una settimana, si attende un'eruzione
«Ormai ho perso il conto di quante scosse ho sentito» ci racconta l'appassionato di geologia Marco di Marco
AUSTRALIA
1 ora
17enne ucciso da una cubomedusa
Nonostante il trasporto d'urgenza in ospedale, il giovane è spirato dopo qualche giorno
NUOVA ZELANDA
2 ore
Violenta scossa in Nuova Zelanda, ora si teme per l'onda di tsunami
Il sisma di grado 7.2 ha svegliato tutta l'isola nella notte. Le autorità: «Chi è sulle coste si sposti in alto»»
REGNO UNITO
3 ore
«Monopolio» nell'App Store? Apple di nuovo nei guai
Un'indagine è stata aperta dall'autorità di antitrust britannica
ITALIA
4 ore
Da mezzanotte la Lombardia sarà "arancione scuro"
L'ordinanza è stata firmata dal Presidente della Regione Attilio Fontana
CINA
4 ore
Curare il Covid con la medicina tradizionale cinese? Pechino ci crede
Approvati 3 farmaci per trattare i sintomi e che sarebbero già stati utilizzati durante le prime fasi della pandemia
UNIONE EUROPEA
6 ore
L'Europa (infine) pensa allo Sputnik
Al via la revisione del siero russo da parte dell'Agenzia europea per i medicinali
REGNO UNITO
7 ore
Netflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»
Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».
FOTO
ITALIA
7 ore
Irrequieto Etna, dà spettacolo anche di notte con una fontana di lava e lapilli
Il vulcano è in (più o meno quieta) attività da febbraio ma, la scorsa notte, ha deciso di farsi sentire
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile