Nike
STATI UNITI
02.07.19 - 17:250

Bufera sulla Nike, sneaker con bandiera schiavista

Si tratta del modello pensato per il 4 luglio

NEW YORK - Nike scivola su un nuovo modello di sneaker pensato per il 4 luglio, giorno dell'Indipendenza americana. 'Air Max 1 Quick Strike Fourth of July' presenta infatti un modello di bandiera, la Betsy Ross, che ha connotazioni schiaviste e fu usata negli Usa tra il 1777 il 1795. La bandiera che presenta le 13 stelle disposte a cerchio sul blu si trova sul retro della scarpa.

Immediate le polemiche, soprattutto dopo il reclamo da parte di Colin Kaepernick, il quarterback del football americano famoso per la protesta dell'inno, nonché tra i testimonial dell'azienda americana di scarpe sportive. La Nike è corsa ai ripari ritirando il modello dal mercato. Tuttavia dei modelli sono già stati venduti e alcuni sono anche finiti all'asta a oltre duemila dollari contro il prezzo di vendita di 140 dollari.

In segno di protesta contro il modello di sneaker, il governatore dell'Arizona, il repubblicano Doug Ducey ha annunciato che ritirerà gli incentivi alla Nike per la costruzione di un nuovo stabilimento nel suo stato. «Non ci sono parole per esprimere il mio disappunto per questa terribile decisione - ha scritto su Twitter -. Sono in imbarazzo per Nike».
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sir Stanley 10 mesi fa su tio
Un'etichetta schiavista su un prodotto della Nike magari non sta bene, ma per lo meno è coerente.
F.Netri 10 mesi fa su tio
Ormai, quando qualcuno cita donne, gay, neri e maomettani, corre sempre il rischio di entrare in una bufera.
Cleofe 10 mesi fa su tio
@F.Netri pensa che io le trovo molto carine....
Zico 10 mesi fa su tio
@F.Netri pensa che io quando vado al bar mi sono ormai risolto a comndare un 'maschio europeo poco dedito all'igene' perchè dire un 'bianco sporco' mi sembra razzista..; ma fose bianco sporco si può dire..chissà?
Equalizer 10 mesi fa su tio
@Cleofe Siamo in due, e sicuramente un qualche milione di altri che non conosciamo, ma con l'aria che tira oggi la libertà d'espressione è morta, seppellita e ormai, penso, anche decomposta.
Cleofe 10 mesi fa su tio
@Equalizer magari in internet si trovano :-)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Il video del Veneto contro gli assembramenti dell'aperitivo
«Basta poco, una svista e tutto tornerà a fermarsi» ammonisce la campagna istituzionale
STATI UNITI
7 ore
Trump ha finito di prendere l'idrossiclorochina
La terapia ha ricevuto «recensioni entusiastiche» ha dichiarato nel corso di un'intervista
STATI UNITI
9 ore
Festa di liceali in piscina diventa un focolaio di coronavirus
È avvenuto in Arkansas, il governatore invita a non abbassare la guardia
CINA
10 ore
5G: Huawei domina il mercato cinese
Il produttore fornisce più della metà dei nuovi dispositivi nel Paese. A livello mondiale è secondo.
CINA
10 ore
Hong Kong, la polizia carica: già 150 arresti
Migliaia di persone in strada contro la legge sulla sicurezza nazionale cinese
VIDEO
ITALIA
13 ore
«Per contagiare una persona ce ne vogliono due contemporaneamente»
Suscita ilarità e indignazione la fantasiosa spiegazione dei dati sul contagio dell'assessore al Welfare lombardo.
STATI UNITI
14 ore
I mille necrologi sulla prima pagina del New York Times
Il conto delle vittime del coronavirus negli Usa si sta rapidamente avvicinando a quota 100mila
STATI UNITI
16 ore
L'annuncio maldestro di Trump «ha spinto il contagio negli Usa»
Il Washington Post punta il dito. Nel mirino la comunicazione confusa del presidente sul blocco dei voli dall'Ue
GERMANIA
1 gior
40 contagiati tra i partecipanti a una funzione religiosa
È avvenuto il 10 maggio, sei persone sono state ricoverate in ospedale
STATI UNITI
1 gior
«Se votate Trump non siete neri»
Il candidato alla Casa Bianca ha rimediato l'ennesima figuraccia durante un'intervista su YouTube.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile