KEYSTONE/AP (Ronald Zak)
L'appello dei super-ricchi ai candidati democratici alla Casa Bianca: «Tassateci».
STATI UNITI
24.06.19 - 14:250

I miliardari ai candidati democratici: «Tassateci»

18 super-ricchi, tra i quali George Soros e il co-fondatore di Facebook Chris Hughes, hanno firmato una lettera chiedendo un'imposta che rafforzerebbe la «libertà e la democrazia americana»

NEW YORK - «Tassateci». È il messaggio inviato dai miliardari americani alla politica. In una lettera firmata da 18 super-ricchi, fra i quali George Soros e Chris Hughes, uno dei co-fondatori di Facebook, si fa appello ai candidati democratici alla Casa Bianca affinché procedano con una tassa sui ricchi: un'imposta che rafforzerebbe la «libertà e la democrazia americana», e che è «patriottica».

Secondo uno studio recente della Fed, negli ultimi 30 anni la ricchezza dei paperoni americani, ovvero dell'1% della popolazione, è cresciuta di 21.000 miliardi di dollari, mentre quella delle classi sociali più basse si è ridotta di 900 miliardi di dollari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

Uccide la fidanzata e posta la foto del suo cadavere

Lo scatto è rimasto online per 12 ore. Il ragazzo è stato arrestato, mentre si scattava selfie

STATI UNITI
2 ore

Ikea saluta gli Usa, sposta la produzione in Europa

L'unica fabbrica americana si trova a Danville, in Virginia. Sospenderà le attività il prossimo dicembre

CROAZIA
2 ore

Incendio nella notte, evacuate diecimila persone

Colpita una zona boschiva vicino alla spiaggia di Zrce, dove era in corso un concerto di musica techno

ITALIA
3 ore

Sequestro armi nel Pavese, Salvini: «Volevano uccidermi». Arriva la smentita

Nell'hangar la Digos ha recuperato anche un missile aria-aria Matra

ITALIA
7 ore

Benzinaia picchiata e insultata da un uomo nel Trevigiano: «Nessuno è intervenuto»

La 35enne l'aveva ripreso perché col suo furgone correva sul piazzale. La risposta: «Sporca neg...», «Tornatene in Marocco»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report