KEYSTONE/AP (Takuya Inaba)
FRANCIA
10.06.19 - 18:070

Renault-Nissan: il governo francese è pronto a cedere delle quote

In questo modo si vuole allentare le tensioni fra i due costruttori, il ministro francese Le Maire: «vogliamo un'alleanza forte»

PARIGI - Il governo francese conferma la disponibilità a ridurre la quota di Renault in Nissan allo scopo di allentare le tensioni tra il costruttore francese e quello nipponico e rendere «più solida» l'Alleanza tra le due case automobilistiche.

«Se dobbiamo ridurre la quota di Renault in Nissan per avere una governance migliore - più efficiente e che prende decisioni più veloci - siamo aperti a farlo», ha detto il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, intervistato dal Nikkei.

Parigi non intende neppure spingere per una fusione, già respinta con forza in primavera da Nissan: «se una fusione è un problema per il nostro partner giapponese, non la forzeremo. Troveremo un'altra soluzione».

Le Maire ha ribadito che «la priorità del governo francese è stata di rafforzare l'alleanza tra Renault e Nissan che ha portato risultati molto buoni per entrambe», ha detto Le Maire.

Dopo l'incontro con il ministro dell'Economia del Giappone, Hiroshige Seko, è chiaro - ha confermato Le Maire - il «desiderio condiviso di mantenere e rafforzare» l'Alleanza ventennale tra Renault e Nissan. «Ogni incomprensione tra i due Paesi è stata Chiarita», ha detto Le Maire al termine dell'incontro, secondo quanto riporta Bloomberg.

In una nota congiunta i due ministri hanno detto di incoraggiare Nissan e Renault a tenere discussioni per rafforzare la competitività dell'Alleanza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
11 min

Crollano gli investimenti cinesi negli Usa

Da quando Donald Trump ha assunto l'incarico di presidente il calo è stato del 90%

ISLANDA / STATI UNITI
46 min

In Islanda una lapide per il ghiacciaio scomparso e un messaggio ai posteri

«Solo voi sapete se abbiamo fatto abbastanza per salvare gli altri», si legge sulla targa che sarà posata in agosto

GERMANIA
3 ore

In Germania la pista ciclabile più costosa del mondo: 10 milioni di euro al km

La fattura per i lavori, in corso da 13 anni, è lievitata dai 38,8 milioni preventivati a 115. Per 11,3 km di percorso

AUSTRIA
4 ore

È morto il direttore dell'Aiea

Il giapponese Yukiya Amano aveva 72 anni, la notizia è stata data dalla stessa Agenzia internazionale per l'energia atomica

FRANCIA
8 ore

Il "Soldato volante" attraverserà la Manica con il suo Flyboard

Il 40enne che il 14 luglio scorso ha stregato il pubblico sugli Champs-Élysées tenterà l'impresa giovedì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile