Keystone
FRANCIA
22.05.19 - 12:230

Unesco: «Le assistenti vocali rafforzano gli stereotipi di genere»

Secondo una ricerca, le voci femminili preimpostate restituiscono l'immagine di una donna servile e remissiva

PARIGI - Le voci femminili preimpostate per gli assistenti vocali - Siri di Apple, Alexa di Amazon e Cortana di Microsoft, ma anche Google Assistente nella versione originale in lingua inglese - rafforzano gli stereotipi di genere. A dirlo è una ricerca pubblicata dall'Unesco, secondo cui le risposte spesso sottomesse o civettuole che vengono date dagli assistenti vocali anche a domande inopportune, volgari o allusive restituiscono l'immagine di una donna servile e remissiva.

Lo studio si intitola "I'd blush if I could", "Arrossirei se solo potessi", che è la risposta fornita fino a qualche tempo fa da Siri a chi la insultava dandole della poco di buono. Attualmente, invece, l'assistente replica: "Non so proprio cosa rispondere".

A sviluppare questi sistemi di intelligenza artificiale sono team composti prevalentemente da uomini (tra i ricercatori in AI, le donne sono solo il 12%), si osserva nell'indagine. I ricercatori evidenziano le potenziali implicazioni negative a lungo termine soprattutto nei bambini, che cresceranno interfacciandosi con gli assistenti vocali.

«Macchine obbedienti e cortesi che fingono di essere donne stanno entrando nelle nostre case, auto e uffici», ha osservato Saniye Gulser Corat, direttrice per l'Uguaglianza di genere all'Unesco. «La sottomissione che è inculcata in loro influenza il modo in cui le persone parlano alle voci femminili, e modella il modo in cui le rispondono alle richieste e si esprimono».
 
 

Commenti
 
albertolupo 3 mesi fa su tio
E se si imposta la voce maschile, risponde a tono agli insulti? Non ho mai provato ...se qualcuno volesse assumermi come assistente vocale scortese, credo che mi divertirei.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
52 min

Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web

Era uno dei tasselli del sistema Iptv, usatissimo anche in Ticino. La Guardia di Finanza: «Chi lo usa potrà essere multato fino a 25'000€»

STATI UNITI
1 ora

Aborti al minimo dalla legalizzazione del 1973

Una delle ragioni della diminuzione è che sempre meno donne rimangono incinte

GERMANIA
3 ore

Nasconde in cantina per due anni la mamma morta

L'uomo ha continuato così a percepire la pensione della donna. «Era quello che voleva, ho seguito le sue volontà»

VIDEO
RUSSIA
6 ore

Il fulmine colpisce un'auto in mezzo al traffico

Le immagini sono state riprese su una strada di Novosibirsk. Fortunatamente nessuno si è fatto male

FOTO
THAILANDIA
6 ore

Muore un panda in uno zoo thailandese e la Cina manda gli investigatori

Chuang Chuang era praticamente una celebrità, aveva 19 anni e Pechino lo aveva ceduto nel 2003 per motivi diplomatici

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile