Deposit
FRANCIA
25.03.19 - 13:300

Scoppia il Kiwigate: frutta italiana venduta come francese

La gigantesca truffa durerebbe da tre anni e interessa il 12% dei kiwi col marchio "origine France"

PARIGI - Kiwi rigorosamente di provenienza francese... peccato solo che fossero italiani: Le Parisien rivela oggi una gigantesca truffa secondo cui, da tre anni, il 12% dei kiwi col marchio "origine France" provenivano in realtà dall'Italia.

Ribattezzata 'Kiwigate', la frode è stata rivelata dalla Direzione Generale per la Concorrenza, del Consumo e della Repressione delle Frodi (DGCCRF): 15.000 tonnellate di frutta venduta con false etichette, dunque, che ora fanno rischiare ai responsabili fino a due anni di prigione e 300.000 euro di multa. La maxi-truffa, spiega Le Parisien, non riguarda solo l'origine del prodotto, ma anche il potere d'acquisto dei francesi, perché la frutta italiana viene venduta in media a 50 centesimi per unità, contro i 70 centesimi di quella coltivata in Francia.

Tra le spiegazioni evocate da Le Parisien, "costi di produzione minori dall'altra parte delle Alpi, legati, in particolare, all'uso di manodopera meno cara, ma anche l'uso di prodotti fitosanitari (che permettono migliori rendimenti) vietati in Francia". In totale, le sette aziende accusate sono sospettate di essersi intascate 6 milioni di euro in finti kiwi francesi.
 
 

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Tanto vento: in Germania è boom di energia elettrica da rinnovabili

Toccato il 44%. Tuttavia, non c'è da stare allegri: «È solo un'istantanea, se continuiamo così mancheremo gli obiettivi»

RUSSIA
2 ore

Un cittadino su 10 è stato torturato dalla polizia

Lo riporta un sondaggio dell'istituto demoscopico indipendente Levada Center

FOTO
GERMANIA
4 ore

Nudo in scooter: «Ma fa caldo, no?»

Simpatico intervento dei poliziotti del Brandeburgo che hanno chiesto invano all'uomo di indossare almeno i pantaloni

SVIZZERA
4 ore

Nestlé: arriva l'etichetta a "semaforo" Nutri-Score

Si comincerà da Francia, Belgio e Svizzera, dove le autorità sanitarie nazionali già raccomandano il bollino

GERMANIA
4 ore

Zalando punta a essere una piattaforma globale per incrementare le vendite

La società intende diventare un marketplace superando l'attuale modello in cui acquista vestiti da produttori di marchi e li vende per conto proprio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report