Keystone / EPA
STATI UNITI
16.01.19 - 18:350

Snapchat crolla a New York

Dopo meno di un anno lascia il chief financial officer Tim Stone

NEW YORK - Snap perde un altro pezzo e affonda a Wall Street. Dopo meno di un anno lascia il chief financial officer Tim Stone, alimentando la confusione ai vertici della società a cui fa capo Snapchat. La reazione a Wall Street è immediata: i titoli arrivano a perdere fino al 13%, in quella che si sta rivelando la peggiore seduta da maggio. Al livello attuale le azioni Snap in calo del 70% rispetto al picco di febbraio.

L'uscita di Stone preoccupa gli investitori e gli analisti, che la ritengono «chiaramente negativa» perchè aumenta i «timori sull'esecuzione» dei piani per l'app dei messaggini che spariscono. «La mancanza di continuità nel management è un fattore di rischio per Snap, soprattutto alla luce delle difficoltà in termini di concorrenza» mette in evidenza Heath Terry di Goldman Sachs. Neanche i dati preliminari sui conti offrono conforto: anche se i risultati del quarto trimestre sono previsti «leggermente» al di sopra delle attese, il trend di decelerazione della crescita dei ricavi sembra continuare.

Stone lascia Snap dopo esservi approdato lo scorso maggio da Amazon: è il secondo chief financial officer (CFO) di Snap a dire addio negli ultimi 12 mesi. Un addio con il quale sembra rinunciare anche sul contratto da 20 milioni. Stone lascia per «perseguire altre opportunità» afferma la società senza offrire alcun dettaglio. La data della sua uscita non è ancora stata fissata: aiuterà a cercare il suo successore e a facilitare la transizione, spiega Snap. «Ha avuto un forte impatto in un periodo di tempo limitato» dice Spiegel, precisando come Snap ha imparato molto da Stone in termini di clienti. «Ha incoraggiato tutti noi a lavorare come se fossimo i proprietari» della società, aggiunge.

L'uscita del CFO va ad allungare la lista dei manager che hanno scaricato l'app dei messaggini che spariscono: di recente hanno lasciato il chief strategy officer Imran Khan, il vice presidente per i contenuti Nick Bell e il responsabile delle risorse umane Jason Halbert. Una fuga che complica la situazione di Snap e del suo amministratore delegato Evan Spiegel, alle prese con il calo degli utenti e problemi legali. Le autorità americane stanno indagando per accertare se Snap abbia ingannato gli investitori sui rischi alla sua crescita prima dell'initial public offering (IPO).

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
5 ore
Non solo Venezia, il maltempo flagella la Penisola
Neve, mareggiate, acqua alta. Le condizioni meteo hanno fatto scattare l'allerta per rischio idrogeologico in undici Regioni
FOTO
INDIA
6 ore
Una sosta al bar per una... boccata di ossigeno
L'Oxygen bar di New Delhi offre ristoro dall'intenso inquinamento urbano. Il suo menu propone aria pura con un'ampia scelta di aromi
STATI UNITI
7 ore
Bill Gates si riprende lo scettro, è lui il più ricco del mondo
Per l'indice Bloomberg il fondatore di Microsoft vale 110 miliardi di dollari. Superato Jeff Bezos. Terzo sul podio Bernard Arnault, patron di LVMH
FOTO
ITALIA
12 ore
I turisti infastidiscono Venezia: «Ci vorrebbe un po' di rispetto»
L'allarme acqua alta - almeno per oggi - è rientrato, ma i danni subiti restano e per tornare alla normalità serve tempo. Alcuni veneziani non ci stanno: «Ci voleva una tregua, non c'è più educazione»
STATI UNITI
16 ore
Trump grazia tre militari accusati di crimini di guerra
E lo fa nonostante l'opposizione del Pentagono
ITALIA
1 gior
40 anni di Capitan Harlock, Matsumoto ha un malore
Il disegnatore giapponese, a Torino per i festeggiamenti, sarà sottoposto a una tac. Forse un ictus
CINA
1 gior
Hong Kong: la polizia arresta due studenti tedeschi
I due sono nell'ex colonia per uno scambio di studi con la Lingnan University. A entrambi è stata concessa l'assistenza consolare
STATI UNITI
1 gior
Ex ambasciatrice Usa: «Mi sentii minacciata da Trump». Lui twitta
Lo sdegno per le intimidazioni in diretta da parte del presidente americano è bipartisan
REGNO UNITO
1 gior
Caso Epstein: il principe Andrea replica alle accuse
Il duca di York si è sottoposto a un'intervista che andrà in onda domani sera sulla Bbc
ROMANIA
1 gior
Mafia del legno: aggredita troupe di Netflix
L'episodio è accaduto qualche settimana fa durante le riprese, ma è stato raccontato alla stampa solo in questi giorni da Gabriel Paun
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile