Keystone
MONDO
02.12.18 - 17:010

Nel 2019 il mercato degli smartwatch varrà 16 miliardi di dollari

Secondo un'analisi le consegne cresceranno del 40% su base annua, raggiungendo i 74,1 milioni di unità

NEW YORK - Cresce il mercato degli smartwatch i dispositivi indossabili come l'Apple Watch che a breve potrà fare anche l'elettrocardiogramma. Secondo la società americana di analisti Gartner, i consumatori mondiali nel 2019 spenderanno 16,2 miliardi di dollari per comprare questo tipo di dispositivi, le cui consegne cresceranno del 40% su base annua raggiungendo i 74,1 milioni di unità rispetto ai 53 milioni del 2018.

Cifre spinte anche dalla saturazione digitale del comparto smartphone e da prezzi più contenuti, che nel giro di qualche anno dovrebbero ulteriormente abbassarsi. «Il prezzo medio di vendita complessivo degli smartwatch dovrebbe lentamente diminuire da 221,99 dollari nel 2018 a 210 nel 2022, a causa dei concorrenti che offrono prezzi più bassi e dei maggiori volumi che portano a riduzioni dei costi di produzione e dei componenti, mentre marchi forti come Apple e marchi di orologi tradizionali cercano di mantenere stabili i prezzi», spiega Alan Antin, senior director di Gartner.

Nel complesso il settore dei dispositivi indossabili - che comprende anche bracciali, visori, auricolari e capi d'abbigliamento hi-tech - darà vita ad un mercato da 42 miliardi di dollari nel 2019, con consegne per 225 milioni di unità a fronte dei 179 milioni dell'anno precedente.


Keystone / EPA

Tra gli indossabili, gli smartwatch saranno la categoria più gettonata. Tanto che ora la sfida non arriva solo dalle aziende tecnologiche ma anche dai marchi classici di orologeria come Tag Heuer, Swatch e Fossil, come ha rilevato qualche settimana fa il Wall Street Journal. Questi marchi storici stanno lavorando con i concorrenti di Apple, fra cui Google e Intel, per sviluppare propri dispositivi o versioni ibride di orologi con funzioni più 'moderne'.

Nella disamina di Gartner, dopo gli smartwatch seguono l'hi-tech per le orecchie - come gli auricolari AirPods di Apple e IconX di Samsung - con 46,1 milioni di unità commercializzate nel 2019, i braccialetti smart (41,9 milioni) e i visori per la realtà aumentata o la realtà virtuale (34,8 milioni).

La classifica, secondo gli analisti, cambierà però nel 2022, quando le consegne di dispositivi indossabili raggiungeranno complessivamente i 435 milioni di unità. Gli smartwatch, con 115,2 milioni di pezzi, saranno solo secondi, preceduti da cuffie e auricolari smart (158,4 milioni). La medaglia di bronzo andrà ai visori (80,2 milioni), che sorpasseranno i bracciali (51,7 milioni).

Keystone / EPA
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
29 min
New York Times: il web supera la carta
Non era mai successo: i profitti dell'edizione digitale superano quelli della versione cartacea
LIBANO
2 ore
Da "Svizzera del Medio Oriente" a "Nuovo Afghanistan"
Dopo i fasti degli anni '70, il Libano è diventato un Stato al collasso.
FOTO
LIBANO
3 ore
L'avviso sei mesi fa: «Potrebbe esplodere tutto»
Le indagini sul disastro avvenuto nella capitale libanese indicano per ora la negligenza quale causa principale
GERMANIA
4 ore
Una stretta agli spot del "junk food"
I Verdi tedeschi chiedono una limitazione delle pubblicità: dovrebbero essere ammesse solo alla sera
GERMANIA
4 ore
In volo con le ossa del marito in valigia
La donna è stata fermata lunedì all'aeroporto di Monaco. Il trasporto però era in regola
MONDO
6 ore
Google Play Music chiuderà i battenti a ottobre
Gli utenti avranno tempo fino a dicembre per trasferire le proprie librerie musicali su YouTube Music o altrove
LIBANO
7 ore
«Da solo il Libano non ce la fa, distruzione e desolazione ovunque»
Bechara Boutros Raï invoca l'aiuto del mondo. Il Paese è già piegato: «Vi abbiamo regalato l'alfabeto».
LIBANO
8 ore
«Non c'era solo nitrato di ammonio»
La Ue attiva la protezione civile, Macron domani sarà in Libano
ITALIA
8 ore
Ryanair «viola le norme anti Covid-19»
Se la compagnia non porrà rimedio Enac imporrà «la sospensione di ogni attività di trasporto negli scali nazionali»
FOTO
LIBANO
10 ore
Beirut, un pericolo noto da oltre 6 anni
Il carico che ha alimentato la devastante esplosione si trovava nell'hangar dal settembre del 2013
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile