Keystone
Lu Kang
CINA
21.08.18 - 17:400
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:06

La Cina aperta a un summit con gli Usa sul commercio

La volontà è quella di sbloccare il contenzioso alla base dei pesanti dazi doganali fra i due paesi

PECHINO - La Cina non esclude la possibilità di tenere un summit con gli Stati Uniti per risolvere il duro contenzioso bilaterale sul commercio.

«In principio, mantenere scambi di alto livello, specialmente di alto livello tra capi di Stato, è sempre stato un fattore di importante per promuovere le relazioni tra Cina e USA», ha detto in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri Lu Kang.

«Speriamo che questi scambi continuino», ha aggiunto, rilevando che la soluzione agli attriti tra le prime due economie del pianeta con i negoziati è «non solo di beneficio per i consumatori dei due Paesi, ma anche del mondo intero»

Domani e giovedì le delegazioni dei due Paesi riavvieranno il dialogo a Washington, su cui Lu ha detto che la Cina «spera in buoni risultati», mentre i media americani hanno riportato che i presidenti Donald Trump e Xi Jinping potrebbero incontrarsi a novembre.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile