Keystone / AP
CINA
10.08.17 - 15:430
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:06

«Apple discrimina gli sviluppatori di app»

L'azione legale presentata dallo studio Dare & Sure accusa la società di abusare del controllo sull'Apple Store

PECHINO - Nuove difficoltà per Apple in Cina. Cupertino è accusata di comportamento anti-competitivo nel Paese, il suo mercato più grande per le app. Lo riporta il Financial Times.

L'azione legale presentata dallo studio Dare & Sure accusa Apple di abusare del controllo sull'Apple Store per discriminare gli sviluppatori di app cinesi, rimuovendo le loro app. Dietro la causa ci sono 28 sviluppatori cinesi che ritengono di non aver ricevuto spiegazioni sufficienti da Apple per la cancellazione delle loro app e hanno dovuto attendere per mesi per vedere le loro app reinserite nell'App Store.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
30 min

Facebook ha rimosso 2,2 miliardi di account falsi

Il dato riguarda il primo trimestre del 2019: molti di essi sono stati cancellati appena dopo la pubblicazione

ISRAELE
1 ora

È stata ricreata la birra bevuta dai faraoni

L'esperimento, descritto sulla rivista Mbio, è stato condotto nell'Università ebraica di Gerusalemme.

ITALIA
2 ore

Incidente in provincia di Siena, dimessi 16 ricoverati

Si tratta di cittadini russi e armeni rimasti coinvolti nella tragedia di mercoledì

CINA
2 ore

Shandong Airlines chiede indennizzi a Boeing per i 737 Max

La compagnia segue l'esempio dei tre principali vettori statali cinesi

RUSSIA
5 ore

"Lager delle balene", il proprietario: «Sono mie, non le libero»

Il caso è arrivato fino al Cremlino. L'amministrazione presidenziale russa ha preso la questione dei cetacei sotto «il suo controllo speciale»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report