Keystone
STATI UNITI
03.05.17 - 07:420
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Apple, i dubbi sull'iPhone restano

Volano gli utili e i ricavi, ma preoccupa Wall Street

NEW YORK - Apple continua la sua corsa, ma i dubbi sull'iPhone restano. Nel giorno in cui la capitalizzazione di mercato tocca il nuovo record di 776,59 miliardi di dollari, Cupertino presenta vendite dell'iPhone deludenti, in calo dell'1% a 50,8 milioni di unità.

Una frenata che non ferma però la volata degli utili e dei ricavi, ma che preoccupa Wall Street dove i titoli di Apple ripiegano nelle contrattazioni after-hours, arrivando a perdere l'1,09%.

L'utile netto nel secondo trimestre è salito del 4,9% a 11,03 miliardi di dollari, o 2,10 dollari per azione, sopra le attese degli analisti. I ricavi sono saliti del 4,6% a 52,9 miliardi di dollari, sotto le aspettative del mercato che puntava a 53,1 miliardi di dollari. Per il terzo trimestre Apple stima ricavi in crescita fra il 3% e il 7% a 43,5-45,5 miliardi di dollari, peggio delle attese di 45,7 miliardi di dollari.

«Siamo orgogliosi di presentare conti solidi per il trimestre che si è chiuso in marzo, con la crescita dei ricavi che aumenta e una robusta domanda dell'iPhone 7 Plus» afferma l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook. «Abbiamo distribuito 10 miliardi di dollari agli investitori nel trimestre che si e' chiuso in marzo. E data la forza della nostra attività e la nostra fiducia nel futuro, siamo lieti di annunciare un aumento di 50 miliardi di dollari del piano di distribuzione di capitale agli azionisti» mette in evidenza il chief financial officer, Luca Maestri.

Il consiglio di amministrazione ha autorizzato anche un aumento a 200 miliardi di dollari del riacquisto di azioni proprie e un aumento del dividendo del 10,5% a 0,63 dollari per azione.

Le vendite di Mac sono salite a 4,2 milioni di unità spinte dal nuovo MacBook, che ha consentito di far registrare un aumento dei ricavi del 14% a 5,84 miliardi di unità. La divisione servizi di Apple, che include l'App Store e i servizi di pagamento, ha registrato un nuovo trimestre di crescita a due cifre, salendo a 7,04 miliardi di dollari rispetto ai quasi 6 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.
 

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Conte ha ottenuto la fiducia della Camera
Il premier ha ottenuto 321 voti. Domani toccherà allo scoglio del Senato
ITALIA
3 ore
Come la mucca pazza ha cambiato per sempre la tavola italiana
E non solo quella, con una nuova trasparenza e il rilancio globale del bio, dei prodotti tipici e a chilometro zero
STATI UNITI
4 ore
Fino a 400 km con un pieno... di elettricità
Nuove batterie per e-auto più piccole, veloci da caricare e capaci. Le ha realizzate l'Università della Pennsylvania
REGNO UNITO
5 ore
Coronavirus: l'immunità dopo l'infezione dura «almeno sei mesi»
Lo sostiene uno studio pubblicato su Nature. Anche con anticorpi in calo il sistema immunitario "ricorda" il virus.
MONDO
7 ore
La Cina e l'Oms «avrebbero potuto agire più rapidamente»
Gli osservatori indipendenti hanno parlato di «epidemia in gran parte nascosta» nella prima fase
MONDO
7 ore
Al WEF virtuale ci sarà anche Xi Jinping
Il presidente cinese sarà uno dei protagonisti di questo meeting digitale
EUROPA
8 ore
In vetta agli aeroporti europei c'è Istanbul
Lo scalo londinese di Heathrow è stato fortemente penalizzato dalla pandemia
MONDO
9 ore
Covid, rischio di reinfezioni con le varianti?
L'esperto dell'università di Cambridge, Ravindra Gupta: «Produrre già vaccini contro le mutazioni»
CINA
11 ore
Ha infettato oltre 100 persone: non sapeva di essere positivo
L'uomo ha viaggiato per diversi giorni e ha tenuto quattro sessioni di marketing, che hanno scatenato il contagio
ITALIA
13 ore
Lo sprint di Conte per salvare il governo
Oggi il "premier" italiano parla alla Camera, domani al Senato. L'obiettivo: evitare le urne in piena pandemia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile