NEW YORK
09.08.12 - 21:540
Aggiornamento : 21.11.14 - 06:06

A Ny addio braccio alzato, il taxi si chiama con App

NEW YORK - Si chiama 'ZabKab' ed è la nuova app che serve a chiamare i taxi a New York. Addio, quindi alla tradizionale alzata di braccio: ora basta uno smartphone e il tassista più vicino arriva in men che non si dica.

'ZabKab', che è disponibile sia per Apple che per Android, sfrutta la tecnologia Gps per aiutare gli utenti a rintracciare una vettura gialla nel giro di cinque isolati dalla loro posizione. L'app è semplicissima da usare. Basta aprirla e cliccare su 'hail' (chiamare). A quel punto viene emesso un suono e un avviso che sarà visibile anche sul telefono del tassista dove comparirà una mappa che gli mostra la posizione del cliente.

Unico inconveniente per ora sembra essere che i tassisti non sono obbligati a far salire le persone che hanno effettuato la chiamata. ZabKab è gratuita per i passeggeri, i tassisti invece devono pagare tra i 9 dollari e 95 e i 14 e 95 per il software. Al momento più di mille tassisti, su 52 mila operanti in città, hanno scaricato l'applicazione. L'app arriva solo un paio di mesi dopo che l'iniziativa della 'Taxi and Limousine Commission', che aveva avviato la valutazione di alcune proposte per introdurre un'app telefonica attraverso la quale i clienti potessero chiamare i taxi semplicemente cliccando sul proprio smartphone.



ATS
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Rifiutati dall'Esercito tedesco: i più rappresentati sono i neonazisti

Seguono gli islamisti. Dall'introduzione, 2 anni fa, di controlli sistematici sono state scartate 63 aspiranti reclute

GERMANIA
3 ore

Il ceo di Siemens: «Trump sta diventando il volto del razzismo»

Joe Kaeser entra a gamba tesa nella diatriba sui tweet giudicati xenofobi del presidente. L'azienda tedesca sta per firmare un importante contratto negli Stati Uniti

CINA
3 ore

Hong Kong: nuova manifestazione, in decine di migliaia in strada

Anche questa volta molti manifestanti marciano con un ombrello, diventato il simbolo della protesta

REGNO UNITO
4 ore

È stato un 19enne a scatenare lo scandalo Darroch

Steven Edginton ha dichiarato di essere stato lui a ottenere i documenti e a passarli alla stampa

STATI UNITI
6 ore

Alll'asta per 1,8 milioni 3 video originali della Nasa sull'allunaggio del '69

Li aveva acquistati in un lotto un videoamatore che all'epoca era studente universitario, rivendendoli ci ha guadagnato circa 8'000 volte

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile