Immobili
Veicoli
Keystone
Stati Uniti
30.11.21 - 22:160

Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti

La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni

OXFORD - Verso le 12:55 di oggi uno studente ha aperto il fuoco contro i suoi compagni di scuola. Il fatto è avvenuto alla Oxford High School nella contea di Oakland. Il bilancio: tre vittime e sei feriti. Quasi tutte le persone colpite sarebbero studenti.

Erano le 12:51 quando l'ufficio dello sceriffo ha ricevuto più di cento chiamate. Tutte arrivavano dalla scuola e tutte parlavano di qualcuno che stava sparando. Gli agenti del 911 sono subito accorsi. Insieme a loro, un sessantina di ambulanze e diversi elicotteri si sono recati sul posto. Un 15enne, si presume uno studente del secondo anno, è stato arrestato. La polizia ha riferito ai media locali che ha sparato tra i 15 e i 20 colpi.

Il vice sceriffo della contea di Oakland, Mike McCabe si è detto dispiaciuto del dover comunicare che tre studenti hanno perso la vita. Ci sono anche sei feriti, di cui uno grave: stando alle prime informazioni sarebbe stato colpito in volto. Tra i feriti ci sarebbe anche un professore. La sparatoria è avvenuta in un'area della scuola dedicata all'insegnamento di Storia. Dei funzionari stanno ancora effettuando un controllo dello stabile per assicurarsi che non ci siano altre vittime.

La polizia sta inoltre perquisendo la scuola per capire se ci sono delle armi nascoste. Quella requisita al quindicenne è una pistola semi-automatica. Le autorità hanno comunicato che il ragazzo ha agito da solo e che è in corso un interrogatorio.

Keystone
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
1 ora
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
12 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
15 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
21 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
22 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
2 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile