keystone-sda.ch (Matteo Corner)
+6
ITALIA
16.10.21 - 21:290

"No green pass", un altro sabato di tensione a Milano

Cortei, proteste, slogan e qualche scontro con le forze dell'ordine. Migliaia di persone in piazza

MILANO - Per il tredicesimo sabato consecutivo, i manifestanti "No green pass" milanesi si sono ritrovati in piazza Fontana per protestare contro l'obbligo del certificato verde e, nonostante la mancanza di autorizzazioni, hanno dato vita a un corteo per le strade del capoluogo lombardo.

Una manifestazione partita in maniera vivace, nel pomeriggio, ma tutto sommato tranquilla è però degenerata verso sera quando le forze dell'ordine hanno dovuto attuare alcune cariche di alleggerimento. Al momento una persona è stata arrestata per resistenza e quattro - fra le 16 identificate - sono state fermate e verranno denunciate.

Oltre a governo, virologi, giornalisti e forze dell'ordine, dopo l'assalto alla sede nazionale della Cgil di sabato scorso a Roma, tra i bersagli di cori e striscioni degli oltre 8 mila manifestanti, sono finiti anche i sindacalisti, con cartelli che recitavano, tra l'altro, frasi come "Landini babbeo il popolo in corteo" e "Cgil Cisl e Uil i fascisti siete voi".

Per la prima volta, nel corteo, sono apparsi anche cartelli di stampo religioso, tra cui uno con la foto di Padre Pio e un altro con un'immagine della Madonna. Numerosi i disagi provocati al traffico del centro cittadino, con la circonvallazione interna completamente bloccata per ore e i mezzi di superficie deviati. Dopo una prima parte di manifestazione pacifica e ordinata, con i manifestanti che parevano diretti verso la sede Rai di corso Sempione, la testa del corteo ha più volte cambiato percorso, provocando più momenti di tensione con le forze dell'ordine, nei confronti dei quali la testa del corteo ha lanciato slogan come "Oggi vi facciamo impazzire".

Dopo essere stata bloccata nel tentativo di percorrere via della Moscova e di entrare nel quartiere di Brera, la protesta si è diretta verso piazza Duomo. Qui i manifestanti hanno continuato a gridare i loro soliti slogan "no green pass", "libertà, libertà" e "giù la mani dai bambini", oltre a insulti al premier Draghi. Un gruppo, molto meno numeroso, ha successivamente deciso, al grido di "Trieste chiama, Milano risponde" di riprendere il corteo. All'altezza di via Borgogna, vicinissimo alla Prefettura, al Tribunale e alla Camera del lavoro però, la tensione è salita nuovamente, con gli agenti in tenuta antisommossa che hanno respinto i manifestanti.

Il gruppo di testa, composto anche da anarchici, ha cercato di sfondare il cordone di sicurezza degli agenti in tenuta antisommossa. In centro, all'altezza di via Borgogna, ci sono state due cariche di alleggerimento che hanno impedito ai contestatori di avanzare. Alcuni di loro sono stati colpiti da manganellate, ma non si registrano feriti per ora.

Quindi verso le 21 il corteo si nuovamente messo in moto lungo corso Venezia in direzione di corso Buenos Aires.

keystone-sda.ch (Matteo Corner)
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
8 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
12 ore
«Sul quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
14 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
17 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
19 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
20 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
22 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
FOTO E VIDEO
Turchia
1 gior
Tempesta su Istanbul fa almeno quattro vittime e 38 feriti
Il maltempo oggi ha devastato la città, scoperchiando tetti e cappottando camion. Una tregua è prevista per mercoledì
ISRAELE / ITALIA
1 gior
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
1 gior
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile