Reuters
ITALIA
14.10.21 - 23:440

Green Pass obbligatorio per andare a lavorare, le preoccupazioni sono molte

Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati

ROMA - Potrebbe essere un fine settimana di scaffali mezzi vuoti nei supermercati e poca benzina alle pompe quello alle porte in Italia, ma le cause non riguardano i già più volte nominati problemi endemici legati alla catena di approvvigionamento globale

Si prevedono forti disagi, infatti, soprattutto nella logistica e nei trasporti per l'introduzione dell'obbligo di Green Pass sul posto di lavoro, voluto dal governo Draghi proprio a partire da questo venerdì 15 ottobre.

A risultare più sotto pressione saranno quelli che si sono mostrati l'anello più debole - e sotto pressione - dell'economia mondiale in questo periodo di (quasi) post-pandemia: ovvero i camionisti e gli operai portuali che trasbordano le merci dalle navi cargo.

Proprio questi ultimi, in Italia, sono molto poco vaccinati (si viaggia fra il 30 e il 40%) e ci si aspettano proteste e criticità in diverse aree del Paese.  Particolarmente caldo, scrivono i giornali italiani fra i quali anche La Stampa, il porto di Trieste dove arriva merce da tutta Europa e dove sono attesi scioperi e agitazioni.

Per quanto riguarda i camionisti molti di quelli impiegati sono sprovvisti di Green Pass (si parla di più del 70%) perché nel paese di provenienza di molti di loro (come Romania, Turchia e Moldavia) semplicemente non esiste, o vengono somministrati vaccini che non ne danno diritto. 

Si spera che tamponi gratuiti, che molti datori in quasi tutti i settori forniranno ai dipendenti al momento di entrare in servizio, possano arginare molte problematiche ma - visto il numero di persone interessate - è molto probabile che i disagi si faranno comunque sentire.

L'ambito che potrebbe avere strascichi più severi è quello già citato, legato alle strade, soprattutto alle autostrade, ai camion e alla logistica in generale. Qui in ballo ci sono le merci, anche deperibili come carne, latticini e verdure, che potrebbero non arrivare nei supermercati e anche nei ristoranti.

Un problema simile potrebbe verificarsi anche alla base della filiera, soprattutto - scrive il Post - per quanto riguarda gli stagionali che stanno raccogliendo l'uva, le mele e le olive. Le stime, riporta Coldiretti, vogliono che circa il 25% non abbia un Pass.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
5 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
8 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
2 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile